Cava, ALFABETILE: prodotto disegnato da Clara Nardiello e Daniele Della Porta tra i migliori progetti di design italiano

0
208

ALFABETILE, prodotto disegnato da Clara Nardiello e Daniele Della Porta è stato selezionato dall’ADI Design Index 2020 tra i migliori progetti di design italiano.

La selezione è stata comunicata il 3 giugno presso il nuovo ADI Design Museum–Compasso d’Oro di Milano che espone e racconta la storia del design italiano.

La selezione annuale, unico esempio nel panorama dei premi internazionali, è stata condotta secondo una rigorosa metodologia di lavoro ed esclusivi criteri di merito dall’Osservatorio permanente del Design ADI composto da oltre 100 esperti, organizzati in commissioni che operano su tre diversi livelli: Commissioni Territoriali, Commissioni Tematiche, Commissione di Selezione finale.

ALFABETILE (Alfabeto + Tile). Una collezione disegnata per Mavi Ceramica, azienda dello storico comparto artigianale e industriale della ceramica di Cava de’ Tirreni (SA), per celebrare i 100 anni del BAUHAUS che ricorrevano nel 2019, quando la collezione è stata realizzata.

Un alfabeto su piastrelle, disegnato ispirandosi ai codici visivi della scuola tedesca, ma pennellato a mano per creare il giusto connubio tra la tradizione vietrese in cui l’azienda s’innesta e la cultura mitteleuropea alla quale la collezione strizza l’occhio.

Il premio, ideato nel 1954 da “La Rinascente” e donato poi all’ADI che lo gestisce ininterrottamente dal 1956, è il più prestigioso riconoscimento della qualità produttiva e progettuale di beni, servizi, processi e sistemi del design italiano. Il riconoscimento, che raccoglie i prodotti premiati, ha generato la più grande Collezione storica del design, dichiarata nel 2004 “bene di interesse nazionale” (D.M. 22.04.2004).
Un risultato dunque molto importante conseguito sia da Mavi Ceramica, a testimonianza della vivacità delle aziende ceramiche artigianali della cittadina metelliana, che dal Creator Multidisciplinare Clara Nardiello, salernitana ma cavese di adozione, e dal designer Daniele Della Porta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.