Castel San Giorgio, auto in fiamme: la denuncia di Fratelli d’Italia

0
158

“Allarma l’escalation di violenza a Castel San Giorgio. Un’altra auto in fiamme. La seconda in pochi giorni, la terza dal mese di novembre, ai danni di esponenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. La nostra solidarietà e vicinanza al dirigente Domenico Rescigno, e ferma condanna per questi gesti ignobili”.

È quanto dichiarano Nanni Marsicano, Ugo Tozzi e Imma Vietri, portavoce provinciali di FdI-An.

“A Castel San Giorgio – aggiunge il coordinatore regionale Antonio Iannone (nella foto)– c’è un criminale che per evidenti motivi di lotta politica brucia le auto degli uomini del nostro partito. Abbiamo superato ogni livello di preoccupazione e le Forze dell’Ordine devono assicurare alla giustizia questi criminali ed eventuali mandanti politici. Al giovane Domenico Rescigno, alla sua famiglia e a tutto il partito di Castel San Giorgio va la mia vicinanza umana e politica. Questo fare camorristico, però, deve preoccupare tutti i cittadini onesti e le Istituzioni che devono tutelarli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.