Cava, Com&Te… in giallo: presentata la XIII edizione riservata alla narrativa gialla, thriller e noir

0
305
foto Gabriele Durante

Si è svolta questa mattina, nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “Genoino a Cava de’ Tirreni, la conferenza stampa di presentazione della XIII edizione dei salotti letterari del Premio Com&Te Comunicazione, giornalismo e dintorni, organizzata dall’Associazione Comunicazione & Territorio, riservata alla narrativa gialla, thriller e noir, inerente il tema prescelto, ovvero Com&Te… in giallo.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte Armando Lamberti, vice sindaco ed assessore alla Cultura del Comune di Cava de’ Tirreni, Lorena Iuliano,  presidente del Consiglio comunale di Cava de’ Tirreni, il dr. Andrea Inserra,  presidente del Consorzio Farmaceutico Intercomunale di Salerno, che quest’anno sostiene espressamente il Premio Com&Te alla Cultura, Maria Alfano e Franca Masi, rispettivamente  dirigenti scolastici dell’I.I.S. “De Filippis-Galdi” e I.I.S. “Della Corte-Vanvitelli”,  nonché la padrona di casa, Stefania Lombardi, dirigente scolastica del Liceo Scientifico “Genoino”, oltre ad una nutrita rappresentanza dei docenti e degli studenti componenti la Giuria popolare del Premio.

Questa edizione della rassegna, per espressa volontà dell’Associazione Comunicazione & Territorio, -come ha spiegato il presidente del sodalizio Silvia Lamberti– è dedicata alla memoria di Daniele Nardi, lo sfortunato alpinista morto qualche settimana fa nel tentativo di compiere l’impresa di scalare il Nanga-Parbat. Nardi, nel 2016, aveva preso parte ad un’edizione della Rassegna, presentando un suo libro scritto insieme al giornalista Dario Ricci nel salotto letterario che si era tenuto a Conca dei Marini.

“Il premio -ha evidenziato il curatore della rassegna letteraria Pasquale Petrillo– quest’anno si fregia della Targa di rappresentanza concessa dal presidente della Camera dei deputati, on. Roberto Fico, su iniziativa del questore della Camera on. Edmondo Cirielli, da assegnare al vincitore del Premio speciale Com&Te “Giancarlo Siani, attribuito dalla Giuria degli studenti degli istituti di istruzione secondaria superiore partner della manifestazione”.

La Giuria qualificata del Premio Com&Te, composta dai dirigenti scolastici degli istituti scolastici partner della rassegna letteraria e dal dr. Giovanni Iuliano, in questa edizione è presieduta dal prof. Aurelio Tommasetti, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno.

La manifestazione è completata dall’assegnazione del Premio Com&Te di giornalismo “Peppino Muoio”, istituito per la prima volta lo scorso anno. (foto Gabriele Durante)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.