La Fiat 500 in mostra al MoMA di New York

0
315

Si intitola “Il Valore del Buon Design” la mostra che il MoMA di New York aprirà il prossimo 10 febbraio alla quale sarà esposta al pubblico la storica Fiat 500.

L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 27 maggio 2019 presso il celebre Museum of Modern Art di New York e tra le icone del design industriale della collezione figurerà la serie F, la 500 più famosa, prodotta tra il 1965 e il 1972.

La Fiat 500 è una vera icona dello stile italiano, una evergreen che 50 anni dopo il suo debutto nel 1957 è riuscita nell’impresa di crearsi una seconda vita, sempre allʼinsegna del successo. La Serie F della 500 storica è quella che ha avuto il maggior riscontro sul mercato. A progettarla fu Dante Giacosa, uno dei più grandi ingegneri italiani, responsabile della progettazione di quasi tutte le Fiat prodotte dal 1936 al 1970 e papà della celebre Topolino Fiat costruita nel 1933, un’ auto fortemente innovativa per l’ epoca, che rapidamente conquistò gli italiani.

“La 500 è un’icona di stile italiano mai passata di moda e che, nel corso dei decenni – spiega Luca Napolitano, Head of Emea Fiat and Abarth brands – ha conquistato innumerevoli fan in tutto il mondo, grazie ai suoi tratti inconfondibili e alla sua spiccata personalità. Sin dal 1957, Fiat 500 ha saputo regalare un tocco di colore e un sorriso alla quotidianità dei suoi clienti, diventando ambasciatore del Bel Paese e affermandosi come icona riconosciuta di design e stile made in Italy”.

Dalla sua nascita a oggi sono state 6 milioni le unità vendute in tutto il mondo, più di 2 milioni a partire dal 2007, quando è stata lanciata la sua versione moderna. Ora la Fiat 500, icona del Made in Italy nel mondo, è pronta a diventare anche un’opera d’arte per farsi ammirare dai visitatori di uno dei più prestigiosi musei del mondo.

“The Value of Good Design” esporrà apparecchiature per la casa ed elettrodomestici, fino alla ceramica, vetro, componenti elettronici, articoli sportivi, giocattoli e grafiche a partire dalla fine degli anni ’30 fino agli anni ’50, mettendo in risalto prodotti contemporanei dal design elegante e dal buon rapporto qualità-prezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.