Vallo della Lucania, da ieri in corso la rassegna cinematografica Cinecibo Festival

0
145

Da ieri, il Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è la patria del cinema gastronomico in occasione di Cinecibo Festival: la rassegna cinematografica, nata da un’idea di Donato Ciociola, che proseguirà fino a sabato nel cuore del Cilento a Vallo della Lucania.

Il festival fa parte del progetto “Cinema e Cibo: valore mediterraneo”, inserito dalla Regione Campania nell’ambito iniziative collaterali all’Expo di Milano. Anche quest’anno, a valutare e premiare le opere in concorso sarà Michele Placido, presidente di giuria di Cinecibo, sin dalla prima edizione.

L’apertura dell’evento è stata anche l’occasione dell’allestimento, nella restaurata piazza Vittorio Emanuele, dello stand emozionale sulla Dieta Mediterranea progettato e realizzato dall’architetto Cherubino Gambardella. E’ seguito, alle ore 16 presso il Palazzo della cultura – ex convento dei domenicani, il vernissage della mostra “Ciak, si mangia: la storia del cinema a tavola”.

“Il 2015 – dichiara il sindaco di Vallo, Antonio Aloia in merito a Cinecibo – è stato un anno da incorniciare per Vallo della Lucania, per i paesi limitrofi e per le aree interne del Parco Nazionale del Cilento, Diano e Alburni. Associazioni culturali e scientifiche, consorzi di imprese e singoli operatori hanno immaginato un “sogno” e hanno tentato di tradurlo in realta: fare di Vallo della Lucania un attrattore turistico e culturale”.

La giornata di oggi sarà inaugurata dalla proiezione (gratuita e aperta al pubblico) de ‘La nostra terra’ di Giulio Manfredonia, a partire dalle 9,30, presso l’Auditorium ‘De Berardinis’. Nell’ambito del convegno di oggi (ore 17 presso l’ex convento dei domenicani) si parlerà ‘Il piatto Mediterraneo, le proprietà nutraceutiche dei prodotti tipici campani e la loro importanza per l’economia locale’; a parlarne sarà il dottor Vito Amendolara, presidente dell’Osservatorio regionale sulla Dieta Mediterranea; interverranno alucni tra i ristoratori locali che hanno aderito al progetto regionale sul Piatto Mediterraneo. Dopo lo showcooking di ieri con gli Chef dei Grani, Helga Liberto e Vito De Vita, protagonista della degustazione di oggi sarà il celebre chef Umberto Vezzoli (ore 19:30) presso il Palazzo della cultura, ex Convento dei Domenicani).

Per i cinefili appassionati al tema, questa sera alle ore 18:30 presso l’ex Convento dei Domenicani, ci sarà la proiezione dei documentari ‘Il Paese che ci ospita’ di Ermanno Olmi e ‘Quando l’Italia mangiava in bianco e nero’ di Andrea Gropplero di Troppenburg, prodotto da Cinecittà Luce.

A partire da oggi, la città sarà impreziosita dalla ‘Tradizionale infiorata di Genzano di Roma’.

La realizzazione verra affidata ai maestri infioratori di Genzano di Roma, che da oltre due secoli realizzano quadri utilizzando i petali dei fiori come i colori di una tavolozza. In programma,oggi, lo “spelluccamento” dei fiori scelti, mentre sabato ci sarà la realizzazione del “quadro infiorato” il cui tema sara una sorpresa. L’evento, voluto dal Comune di Vallo della Lucania, è stato realizzato in collaborazione con “Cilento Incoming” e l’associazione “Piazza Santa Caterina d’Alessandria”. Per l’occasione, verranno esposti prodotti tipici dei comuni di Genzano e di Vallo della Lucania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.