Tramonti, presentata la nuova eco-card: si rinnova il risparmio nel rispetto della natura!

0
85

Continua la campagna ambientale del Comune di Tramonti nella valorizzazione del territorio e dei rifiuti, sempre di più risorse da recuperare e riutilizzare: una
nuova veste grafica per l’EcoCard e una moltitudine di incentivi e vantaggi per tutti i cittadini virtuosi.

I rifiuti non esistono, lo sa bene il Comune di Tramonti che da anni sostiene le campagne di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata trasformando questo motto in un’idea, in un modus operandi reale e concreto.

I cittadini virtuosi che conferiscono i materiali presso l’attuale Centro di Raccolta Comunale potranno accumulare ecopunti, da utilizzare per beneficiare di riduzioni sulla Tari o spendibili presso attività commerciali convenzionate.
Un’iniziativa importante, che si rinnova grazie all’estenuante lavoro svolto in questi anni dall’Amministrazione Giordano prima e Amatruda poi, e all’impegno dei cittadini che continuano ad accogliere positivamente le best practices ideate per il polmone verde della Costiera.

Un risultato che viene da lontano, frutto di un lavoro costante e di iniziative ormai consolidate: la raccolta differenziata porta a porta, il compostaggio domestico, il
progetto mensa a rifiuti zero, la Casa dell’Acqua, l’Ecocompattatore, la raccolta degli olii esausti, il Centro di raccolta mobile itinerante, la pesa pubblica. Ora Tramonti offre opportunità di riutilizzo, risparmio, ma anche di guadagno a partire dai vecchi rifiuti che diventano così materiali” presso il centro di raccolta.

Gli obiettivi fondamentali? Fornire al cittadino la possibilità di conferire i materiali puliti in modo differenziato previa esibizione di un documento di identità e della EcoCard; separare i diversi materiali facenti parte dei rifiuti non riutilizzabili e incentivare il cittadino virtuoso con il riconoscimento di premialità economiche, sotto forma di buoni spesa o sgravio sulla tassa dei rifiuti corrispondenti alla somma maturata con gli ecopunti e dipendente dal peso rilevato al momento della consegna.

L’ammontare degli sgravi maturati sarà calcolato a fine anno contestualmente al computo dei materiali consegnati durante i dodici mesi precedenti. La consegna della nuova EcoCard avverrà nei giorni di apertura del centro di raccolta (Giovedì e Sabato), previa prenotazione, e verrà gestita dagli operatori Miramare Service. Gli ecopunti, per i cittadini e le attività commerciali che risultano regolarmente censiti presso l’Ufficio Tributi del Comune stesso e che risultano in regola con i pagamenti dei tributi, potranno essere trasformati negli incentivi previsti dalle campagne annuali, rese note all’interno del centro di raccolta informatizzato ed attraverso i mezzi di comunicazione istituzionali.

I materiali che daranno diritto ad ecopunti per le utenze domestiche sono: Imballaggi in carta e cartone CER 150101, Carta e Cartone CER200101, Monomateriale
Imballaggi in Plastica CER 150102, Imballaggi in Vetro 150107, Imballaggi metallici
150104.

I materiali che daranno diritto ad ecopunti per le utenze non domestiche sono:
Multimateriale CER 150106, Imballaggi in Plastica CER 150102, Imballaggi in Vetro 150107, Imballaggi metallici 150104.

Conferimenti non conformi o che presentino frazioni estranee non verranno accettati.
Questo progetto, come gran parte delle iniziative adottate per la salvaguardia dell’ambiente, può portare a risultati eccezionali, ma solo se supportato dalla collaborazione di tutta la cittadinanza.

Come sottolineato dal Sindaco Domenico Amatruda: «La cura della casa comune è una responsabilità di tutti e a cui nessun cittadino può più sottrarsi. L’impegno collettivo, che ha già permesso a Tramonti di raggiungere obiettivi ritenuti irrealizzabili fino a qualche anno prima, è ancora una volta indispensabile per affrontare la sfida ecologica che caratterizza il nostro tempo. Siamo certi che sarà in grado di rendere Tramonti un comune ancora più virtuoso e di vincere tutte le sfide, presenti e future, a cui saremo chiamati».

«Si rinnova l’impegno, continua l’entusiasmo per le iniziative green del Comune di Tramonti, nel rispetto dell’ambiente e del territorio ha dichiarato il
Vicesindaco Vincenzo Savino Si rinnova la veste grafica della nostra EcoCard, ma il principio rimane lo stesso: riutilizzare i materiali e guadagnare aiutando la natura e il nostro ecosistema. I materiali conferiti presso il centro di raccolta informatizzato verranno pesati singolarmente per tipologia e, in base al peso, verrà assegnato al nucleo familiare e/o attività commerciale del conferitore un punteggio utile al fine del conseguimento delle premialità previste per la campagna in corso. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che ha per protagonisti i cittadini e che completa il quadro delle iniziative avviate da questa amministrazione per la salvaguardia dell’ambiente.
Iniziative che partono anche e soprattutto dalla scuola, come il progetto “Le Piccole Guardie Ambientali”, perché l’educazione è alla base della cura del proprio territorio.
Sappiamo che con l’aiuto dei nostri concittadini saremo in grado di tracciare la strada virtuosa per il nostro futuro: un affare per tutti, natura in testa»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.