Tramonti, alla frazione Campinola prosegue con successo l’8° Festival Organistico

0
26

Raffinatissimo concerto dell’organista sorrentina Olga Laudonia domenica scorsa all’8° Festival Organistico di Campinola. Con eleganza e amabilità ha offerto un programma distensivo e coinvolgente affievolendo disagi contingenti e climatici.

La sua “Marcia campestre per dopo la messa” era appropriata al territorio e un esplicito invito a praticare con gioia le espressività che è o era nelle comunità; i quattro brani di Benedetto Marcello, Bach, Handel e Platti hanno condotto in un contesto culturale e sociale di ampio respiro europeo evidenziando le assonanze e le condivisioni stilistiche; la brillante “Suonatina per offertorio e postcommunio” del prolifico Padre Davide da Bergamo ha riportato alla memoria la produzione di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori che nel 1731 ha pure suonato l’organo Carlo Rossi di Campinola; con l’intermezzo da “Cavalleria Rusticana” e la parafrasi sull'”Aida” Olga Laudonia ha portato il pubblico nell’esaltante mondo operistico, prima ispiratissimo e poi trionfale e coinvolgente, come si conviene ad un concerto di piena estate.

Un ulteriore lieve miracolo per la piccola frazione di Tramonti che con il Festival Organistico, nonostante alcune “disattenzioni” e non goda di alcun contributo, riesce a proseguire nel mantenimento della preziosa opera del 1729 e di divulgazione culturale e sociale e della musica classica con un particolare spirito: ecco alcuni elementi per affermare che proprio Campinola è la Capitale della Costa d’Amalfi per la musica organistica.

Il Festival che si compone di dodici eventi riprenderà il 15 settembre con il famoso organista spagnolo Antonio Tomàs Del Pino Romero a cui seguiranno i casertani Andreana Pilotti con Alfredo De Francesco al sax, in ottobre ritornano i fratelli Nicola e Antonio Salvati di Mercato San Severino mentre il 3 novembre si concluderà con il Coro Ave Maris Stella di Maiori diretto daYulia Zlydareva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.