Salerno, De Luca sospeso da sindaco dopo la condanna per il termovalorizzatore

0
111

Il decreto di sospensione dalla carica di sindaco di Salerno, previsto dalla Legge Severino, firmato dal vice prefetto vicario, Giovanni Cirillo, è stato notificato ieri all’Ufficio Protocollo del Comune di Salerno.

E’ scattata così, come previsto, la Legge Severino per Vincenzo De Luca, condannato per abuso d’ufficio a un anno di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici nel processo per la realizzazione del termovalorizzatore della sua città.

La gestione del Comune è ora nelle mani del vicesindaco  Enzo Napoli, da pochi giorni  nominato da De Luca  dopo che lo stesso era stato capo dello staff del sindaco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.