Praiano, il prossimo 31 luglio in programma “Aspettando la Luminaria”

0
141

Com’è tradizione consolidata, ci sarà anche quest’anno a Praiano un’edizione della Luminaria di San Domenico dal 30 luglio al 4 agosto.

Come ogni anno, in occasione della Luminaria, Praiano rivivrà così una suggestiva atmosfera di luci e colori, unica al mondo. La manifestazione, di origini antiche, valorizza un immenso patrimonio locale, fatto di cultura, storia, arte, fede, bellezze architettoniche e paesaggistiche.

Novità di questa edizione è Aspettando la Luminaria, una serata anteprima del meraviglioso spettacolo che seguirà e che interesserà alcuni luoghi dell’Antica Plagianum.

Lo spettacolo d’apertura di quest’anno, denso di emozioni e nel quale il fuoco sarà il protagonista assoluto, sarà realizzato dalla Compagnia dei Folli il 31 luglio. Nel corso delle serate successive il duo internazionale Spiral Fire, che unisce l’arte alla passione del fuoco, si esibirà in Piazza San Gennaro, mentre sulle pareti della Chiesa sarà proiettato un 3d Video Mapping che coinvolgerà ed interagirà con la piazza.

Domenica 2 e Lunedì 3 agosto sarà la volta dei percorsi gastronomici lungo i vicoli più caratteristici del paese. Gli abitanti dei Rioni Masa/Rezzola e Capo Vettica/Costantinopoli riceveranno i visitatori offrendo loro i piatti della tradizione culinaria locale.

Nello spettacolo conclusivo del 4 agosto, dal titolo “Angeli e Demoni”, sarà rappresentata l’eterna lotta tra il bene ed il male, tra anime oscure ed anime candide, tra terribili demoni e miti angeli in quell’immenso teatro che è l’universo. Il linguaggio musicale e quello pirotecnico dipingono la storia in modo chiaro, dividendo la narrazione in quattro parti ben distinte che però lasciano ampio spazio alla fantasia degli spettatori e alla loro creatività. Lo spettacolo unico ed originale con fuochi pirotecnici e musica è ideato e diretto da Telesforo Morsani.

Tutte le sere, dal 1° al 3 agosto alle ore 21.30, il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro e la coreografia d’apertura, curata dai ragazzi della Luminaria, daranno il via all’accensione dei lumini che contornano il decoro del pavimento maiolicato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.