Eboli, centinaia di alloggi e 20 fabbricati comunali nel rione Pescara pronti per un grande progetto di riqualificazione

0
14

Oltre 20 fabbricati di alloggi comunali pronti per un’ampia opera di riqualificazione ed ammodernamento nel rione Pescara.

Saranno centinaia gli appartamenti pubblici interessati dal programma e che garantiranno nuove condizioni di abitabilità e vivibilità a tante famiglie ebolitane. Il programma è stato avviato circa un anno fa, in queste settimana è in corso la fase delle verifiche tecniche, poi ci sarà quella amministrativa ad evidenza pubblica per gli interventi veri e propri.

«E’ un grande programma di riqualificazione – sottolinea il sindaco, Massimo Cariello – che punta a riqualificare gli alloggi comunali e garantire una più moderna efficienza in termini energetici, di riscaldamento e di riqualificazione complessiva. Centina di famiglie vedranno migliorate le proprie condizioni di vita, in questo modo renderemo il territorio sempre più pronto verso un sviluppo complessivo, unitario e condiviso».

Il programma sarà realizzato attraverso le risorse sisma ed ecobonus, gli interventi riguarderanno essenzialmente il rifacimento degli intonaci attraverso il sistema del cappotto termico, la sistemazione di pannelli solari per l’energia e le stesse strutture condominiali.

«Circa un anno fa abbiamo avviato il programma, sulla base di una proposta di società specializzate nell’efficientamento energetico – ricorda il vicesindaco con delega al Patrimonio, Cosimo Pio Di Benedetto – Le stesse società hanno effettuato uno studio approfondito sulle strutture, eseguito verifiche e formulato una proposta di intervento. In queste ore siamo nella fase della fattibilità, i nostri uffici stanno verificando analisi e progetti. Se ci sarà il via libera, sarà poi la volta della valutazione politica ed amministrativa. In ogni caso, la realizzazione del programma, attraverso un’ipotesi di project financing o altri istituti sarà affidata attraverso un bando ad evidenza pubblica, garantendo trasparenza degli atti ed efficienza dei lavori».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.