Cava, stamattina con Andrea Inserra e Paola Landi si è conclusa la seconda edizione de “Il viaggio delle Idee”

1
466
foto Gabriele Durante

 “La farmacia non deve solo fare utili ma essere vicino al cittadino, fornendogli ulteriori servizi. L’utile del Consorzio farmaceutico, infatti, viene reinvestito in servizi alla persona, in prevenzione, in aiuto a chi non può pagare i ticket,  con il pronto farmaco, il call center per la consegna dei farmaci agli anziani a domicilio … Sui vaccini va fatto il calcolo di danni e benefici. Io dico da medico e da mamma che occorre sempre vaccinare. È un discorso culturale e il mio invito è quello di non farsi fuorviare da chi fa solo opinione… Fumare o usare sostanze oggi fa parte della regola del “gruppo”.

Per smettere di fumare è importante deciderlo. Il fumo è la terza causa di morte nel mondo. Le donne oggi fumano più degli uomini… Il benessere è complesso. L’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni lavora soprattutto sulla prevenzione. Lo si fa con il Forum dei giovani, attraverso i villaggi della salute nelle principali piazze della città… Al Consorzio cerchiamo anche di fare assunzioni, ma abbiamo anche licenziato chi rubava… Noi non siamo atomi isolati. Dobbiamo state bene con noi stessi, con gli altri e con l’ambiente. Bisogna volersi bene fisicamente e psicologicamente… Il benessere va cercato dentro di noi”.

Così il dr. Andrea Inserra, presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Farmaceutico Intercomunale, e la dr.ssa Paola Landi, presidente della Commissione Consiliare Politiche Sociali del Comune di Cava de’ Tirreni, hanno risposto alle domande dei giovani studenti degli Istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado “De Filippis – Galdi”, “Della Corte – Vanvitelli”, “Filangieri” e Liceo Scientifico “Genoino” di Cava de’ Tirreni, nell’incontro tenuto stamani nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “Genoino”.

Il quinto e ultimo appuntamento della seconda edizione de IL VIAGGIO DELLE IDEE ha avuto come tema Giovani, salute e benessere Il ruolo della farmacia sociale. Ad intervistare sono stati la giornalista Tiziana De Sio, redattrice della rivista web Ulisse on line, e un pool di giornalisti in erba formato da Giada Garofalo, Alfonso Iannone, Gianluca Rispoli, Gennaro Di Lauro e Anna Santaniello, studenti degli istituti metelliani partner della manifestazione.

L’incontro diretto da Pasquale Petrillo, direttore di Ulisse on line, è stato preceduto dal saluto della prof.ssa Paola Bucciarelli, delegata dalla dirigente scolastica del Liceo Scientifico “Genoino”, e dall’omaggio musicale di una giovane allieva liceale, la violinista Giorgia Vicidomini, 4 E, che ha eseguito l’Alluluja di Cohen. (foto Gabriele Durante)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.