Cava, partito il confronto pubblico sul Programma Integrato Città Sostenibile (PICS)

0
401
assessore Giovanna Minieri (foto Gabriele Durante)

Si è tenuto ieri pomeriggio a Palazzo di Città l’incontro per l’avvio della fase di consultazione pubblica per la redazione del Documento di Orientamento Strategico e la definizione del Programma Integrato Città Sostenibile (PICS), finanziato dalla Regione Campania con 13 milioni di euro.

Ampia la partecipazione da parte di rappresentanti del mondo associativo, dell’imprenditoria locale oltre che politico ai qualiha illustrato l’iter procedurale che Cava de’ Tirreni, in quanto città media, dovrà seguire

Con la pubblicazione dell’avviso per le manifestazioni di interesse si è ufficialmente aperta la fase di ascolto del territorio al fine di acquisire idee progettuali, ma anche osservazioni che possano consentire all’Amministrazione comunale di costruire un programma di città il più possibile condiviso.

“Il PICS -ha spiegato l’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio, Giovanna Minieri -sarà parte di una strategia di sviluppo che individua la resilienza e la sostenibilità come elementi trasversali ed imprescindibili per lo sviluppo di una città inclusiva, dinamica, vivibile ed attrattiva”.

“Stiamo lavorando in parallelo – ha affermato l’assessore Minieri – con il PUC da un lato e il DOS dall’altro. L’obiettivo è ridisegnare la città non solo da un punto di vista del governo del territorio, ma anche di sviluppo di nuove opportunità economiche e sociali. Ci aspettiamo molto da questa fase di ascolto e di condivisione con tutti coloro che sono parte attiva del tessuto sociale cittadino per poter dare risposte concrete alle reali esigenze espresse dal nostro territorio”.

Il Programma Strategico Città Sostenibile, secondo le linee di indirizzo dell’Amministrazione comunale, dovrà avere un taglio più immateriale, concentrando l’attenzione sulla riduzione di ogni forma di degrado che sia esso economico, urbanistico o sociale. Per queste ragioni le progettualità che saranno finanziate nell’ambito del PICS saranno destinate ad interventi a forte valenza sociale che riguarderanno lo sviluppo di nuova imprenditoria locale altamente innovativa, la riqualificazione di aree verdi destinate a forme di turismo alternativo ed il potenziamento in termini di qualità e quantità di spazi urbani destinati a finalità sociali.

Il termine ultimo per far pervenire osservazioni o proposte è il 23 febbraio 2018, entro le ore 12.00, in forma scritta utilizzando l’apposito schema predisposto.

Ogni informazione e lo schema di manifestazione d’interesse è reperibile sul sito istituzione: www.cittadicava.it, in home page, cliccando sul banner: PROGRAMMA PO FESR CAMPANIA 2014 /2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.