Cava, il prossimo martedì 2 ottobre potrebbe tenersi il Consiglio comunale

0
319

Sarà convocata, molto probabilmente, martedì 2 ottobre la prossima seduta del Consiglio comunale che concernerà i fatti di cronaca giudiziaria che stanno interessando la città di Cava in questi giorni.

La data per l’adunanza, come ci ha riferito il Presidente del Consiglio, Lorena Iuliano, è stata decisa nel corso di una riunione dei capigruppo, chiamata ad hoc, che si è tenuta nella serata di giovedì.

Si era parlato di tenerla già in questi giorni, ma la posticipazione si è resa necessaria sia per permettere la massima presenza possibile in assise, tanto dei membri della maggioranza, quanto di quelli della minoranza, ma, soprattutto per vedere l’evoluzione della vicenda in corso.

La cittadina metelliana è stata scossa la passata settimana dai fatti di usura ed estorsioni aggravati dal metodo mafioso, vendita e spaccio di droga che hanno portato a 14 arresti e dalla possibilità, come affermò il procuratore di Salerno, Corrado Lembo, nel suo ultimo giorno di attività, che il Comune di Cava possa risultare contaminato anche per quanto riguarda i livelli d’infiltrazione istituzionale. E che nella vicenda siano coinvolti anche soggetti appartenenti ai pubblici poteri dello Stato.

Proprio per tale motivo, all’indomani dell’accaduto il sindaco Vincenzo Servalli ha provveduto ad azzerare la Giunta. Al momento è in “fase esplorativa” per portare, nei tempi più stretti possibili, alla formazione del nuovo esecutivo. Secondo indiscrezioni il nodo sulla Giunta dovrebbe essere sciolto entro lunedì o, al massimo, martedì.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.