Cava, il Comune metelliano presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Pastum

0
30

La Città di Cava de’ Tirreni è presente con un proprio stand alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che ha avuto il via ieri mattina, giovedì  14 novembre, a Paestum, con la  cerimonia di apertura cui ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli e il vice sindaco con delega alla Cultura Armando Lamberti.

“La nostra partecipazione – afferma il sindaco Servalli – si inserisce nel più ampio progetto di promozione del nostro territorio, inserito tra le bellezze della nostra regione, con un patrimonio di assoluto valore come l’Abbazia Benedettina, l’unicum del nostro centro storico, i percorsi naturalistici che dalla nostra valle arrivano alla costiera amalfitana ed al golfo di Salerno, la forte caratterizzazione storica, culturale, folkloristica, oltre alle peculiarità dell’accoglienza che ci vede meta consolidata di migliaia di visitatori”.

Numerosa la presenza allo stand della Città di Cava de’ Tirreni, visitato dall’assessore Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campana, Corrado Matera, dal Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, dal Consigliere Speciale del Direttore Generale UNESCO, Mounir Bouchenaki.

“La partecipazione è stata l’occasione – afferma il vice sindaco Armando Lamberti – per promozionare l’immagine, la storia e le tradizioni della nostra Città e per presentare il progetto “Gli Stati Generali della Cultura (1 giugno 2019 -30 giugno 2020)”, finanziato dal POC Campania e segnatamente il Corso di Alta Formazione Universitaria, “A Scuola di Management con San Benedetto”, realizzato con Università e Istituzioni culturali. Particolarmente importanti gli incontri e le relazioni consolidate con personalità delle Istituzioni e del mondo della Cultura”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.