Cava de’ Tirreni, Consiglio comunale: il consigliere Franco Manzo lascia il PD

0
663

Ennesimo strappo nel centrosinistra cavese. Durante il Consiglio comunale di oggi, da poco cominciato, il consigliere Franco Manzo ha annunciato l’addio al Partito Democratico e il suo ingresso nel gruppo misto.

“Ho preso questa decisione con sofferenza. Non si cancellano con un colpo di spugna 9 anni di convivenza in un gruppo del quale ho condiviso valori e momenti di crescita, ma sono venuti meno gli aspetti personali e politici che mi tenevano unito al gruppo e ho ritenuto non più rinviabile la decisione di allontanarmene”.

Nel silenzio attento della sala consiliare e tra i volti impassibili del sindaco Servalli e dei consiglieri, Manzo ha continuato: “Resto in maggioranza perché sono una persona responsabile. Abbiamo davanti a noi mesi difficili e delicati e non farò mancare il mio contributo nell’approvazione degli atti necessari alla città e ai cavesi”.

“Ribadisco -ha concluso Manzo- che resto in maggioranza, fin quando ci saranno le condizioni”.

Immediata la replica del capogruppo del PD, Luca Narbone: “Ringrazio il consigliere Manzo per l’apporto dato negli anni, con l’auspicio che possa continuare la sua collaborazione”.

Una scelta, quella di Franco Manzo, che va ad incrinare ancora un po’ la maggioranza, sempre meno granitica di Servalli. Manzo resta però in mezzo al guado, esce dal PD ma garantisce il suo appoggio all’Amministrazione, fin quando ci saranno le condizioni,  la chiave di lettura quindi non può essere positiva, né tranquilla per il governo cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.