Cava, assembramenti e schiamazzi nel centrale rione Rizzo: la protesta dei residenti

0
1038

“E’ così tutte le sere, assembramenti, urla, schiamazzi, pugni alle saracinesche dei negozi, gare di motorini, di tutto di più”.

Chi parla è una residente del rione Rizzo a Cava de’ Tirreni, nella zona delle poste centrali, tra via Sorrentino, via Verdi, via Alighieri, che ci ha inviato anche il video e la foto che pubblichiamo.

 

“Nessuno che controlli, allora qualche residente chiama i carabinieri -ci racconta la nostra lettrice- i quali vengono con una pattuglia, così i ragazzi si allontanano per un po’ e poi ritornano ed è tutto un assordante vociare di decine e decine di loro, molto dei quali senza mascherine o abbassate. Insomma, una situazione insostenibile per noi residenti”.

E’ da anni ormai che quella zona del centro cittadino è così, non è un fenomeno di oggi. E’ da tempo che quella zona è diventato l’abituale luogo di ritrovo di centinaia di giovani. Tuttavia, poco o nulla si è fatto per cercare di rendere più vivibile l’intera zona per i residenti che nelle ore serali vengono sopraffatti da schiamazzi fastidiosi ed intollerabili.

Insomma, a rione Rizzo più che altrove si ha la netta sensazione che la nostra sia una città senza controlli, abbandonata a se stessa. Una sensazione, questa, che purtroppo ogni giorno di più si rafforza e diffonde in tutta la città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.