Cava, Annetta Altobello è il nuovo assessore della Giunta comunale

1
1504

Questa mattina il sindaco Vincenzo Servalli, ha conferito la delega assessoriale alle Attività Produttive e Beni comuni al consigliere comunale Annamaria da tutti conosciuta come Annetta Altobello.

Al neo assessore subentra in Consiglio comunale, secondo lo scorrimento di lista,  Emanuela Palladino, che nel 2015 si candidò nelle fila del Pd ottenendo 125 voti.

La nota ufficiale divulgata da Palazzo di Città parla di  dimissioni per sopraggiunti motivi personali dell’assessore Barbara Mauro, ma in realtà da parecchio tempo si sapeva che ll suo incarico contrabbandato come tecnica era a termine ed aveva quindi da tempo i giorni contati, ma anche, come da noi anticipato in più di una occasione, che a sostituirla sarebbe stata Annetta Altobello, espressione squisitamente politica ed elemento del sottogruppo dei giovani del Pd che, all’interno della maggioranza, da tempo chiede maggiore visibilità e potere operativo al sindaco Servalli.

Inoltre, fanno sapere dal Comune, è stata rimodulata la delega all’Assessore Adolfo Salsano a cui, oltre al Bilancio e Programmazione economica, sono stati assegnati anche gli Organismi partecipati.

Pertanto la Giunta, di carattere sempre più politico e meno tecnico, risulta così composta:

  • Armando Lamberti, vicesindaco, Cultura, Istruzione e Rapporti con l’Università, Politiche per la tutela della Salute, Affari Legali;
  • Adolfo Salsano, Bilancio, Programmazione economica e Organismi partecipati;
  • Giovanni Del Vecchio, Polizia Municipale, Sicurezza, Mobilità;
  • Annetta Altobello, Attività produttive e Beni comuni;
  • Giovanna Minieri, Urbanistica, Fondi Europei;
  • Antonella Garofalo, Servizi Sociali e Trasporti.

Le manovre politiche in previsione delle elezioni amministrative del marzo 2020 sono in pieno svolgimento e la maggioranza, con questa decisione ha mosso una pedina non si sa fino a quanto davvero importante nella scacchiera elettorale.

La sensazione è che Servalli agisce politicamente un po’ come il gambero: fa un passo avanti con Armando Lameberti e due indietro con l’Altobello.

Contento lui…

1 commento

  1. … La sensazione è che Servalli agisce politicamente un po’ come il gambero: fa un passo avanti con Armando Lamberti e due indietro con l’Altobello.
    Beh, su quest’ultima affermazione personalmente non sono tanto d’accordo!
    Perché il Servalli-sindaco, sia con la nomina a vice sindaco di Armando Lamberti e sia con la nomina di Annetta Altobello ad assessore, a mio sommesso parere ha fatto semmai un passo avanti in tutte e due le circostanze: il primo (Lamberti) si era candidato a sindaco nella sfida che proprio Servalli ha vinto e la seconda (Altobello) da consigliere comunale è stata promossa ad assessore.
    Chissà che il gambero non sia stato proprio il prof. Lamberti!?
    Gigetto Durante

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.