Cava, al primo appuntamento de IL VIAGGIO DELLE IDEE il Prof. Giovanni De Feo incanta gli studenti sul tema dei rifiuti

0
151

“Voi giovani siete nativi ambientali oltre che digitali. Noi no. La mia generazione ha fallito perché non ha creduto nella possibilità di cambiamento”.

E’ una delle affermazioni dello strepitoso e coinvolgente intervento del professore Giovanni De Feo, docente di Ecologia Industriale dell’Università degli Studi di Salerno, nel corso dell’incontro su Rifiuti: li butto, li raccolgo o li riuso? I giovani e la tutela dell’ambiente. tenuto stamani nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “Genoino” di Cava de’ Tirreni nel primo appuntamento della terza edizione de IL VIAGGIO DELLE IDEE.

“Anche sui rifiuti incide la burocrazia. Tempi lunghi ed aumento dei costi. Tuttavia, nonostante ciò, in tema di riciclo in Italia siamo molti avanti”. Ha spiegato ancora il professore De Feo ai giovani studenti degli Istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado “De Filippis – Galdi”,  “Della Corte – Vanvitelli”, “Filangieri” e Liceo Scientifico “Genoino” di Cava de’ Tirreni.

Tra le esortazioni del prof. De Feo ai giovani studenti metelliani quella di “verificare la certezza delle fonti informative, altrimenti si fa inquinamento comunicativo” e l’altra di “non lasciarsi distogliere dalle proprie convinzioni e propositi”.

Ad intervistare il prof. De Feo è stato il giornalista professionista Vito Bentivenga e  un pool di giornalisti in erba formato dagli studenti degli istituti metelliani partner della manifestazione: Rossella Lepre (3B Linguistico De Filippis), Italia Armenante (IVC Galdi), Tommaso Lamberti e Giulia Manzi (2 EE e 3 AT Della Corte Vanvitelli), Olga Masullo (5D Filangieri), Francesco Ascione e Daniele Passarelli (3F e 3C Genoino).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.