Caserta, boom di ingressi nella domenica gratuita ai musei

0
183
Ancora un successo per la #domenicalmuseo, la promozione introdotta  nel luglio del 2014 dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo guidato da Dario Franceschini che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese. In questa edizione di luglio è stata registrata una grande affluenza di visitatori nei musei e nelle aree archeologiche statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione.
ECCO I DATI DEFINITIVI DEI VISITATORI NEI PRINCIPALI LUOGHI DELLA CULTURA ITALIANI
– 31.403 Parco archeologico del Colosseo,
– 16.548 Pompei,
– 9.780 Reggia di Caserta,
– 10.631 Giardino di Boboli,
– 8.222 Galleria dell’Accademia di Firenze,
– 8.090 galleria Palatina,
– 7.500 Galleria degli Uffizi,
– 6.122 Castel Sant’Angelo,
– 5.675 Villa D’Este,
– 4.482 Rocca Scaligera di Sirmione,
– 3.897 Museo di Capodimonte (e 7.495 nel Real Bosco),
– 3.648 Pinacoteca di Brera,
– 3.494 museo archeologico nazionale di Napoli,
– 3.454 Parco archeologico di Paestum,
– 3.353 Museo nazionale romano,
– 3.219 Sirmione grotte di Catullo,
– 2.872 Musei reali di Torino,
– 2.881 Parco archeologico di Ercolano,
– 2.470 Cappelle Medicee,
– 2.413 Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria,
– 2.373 Gallerie dell’Accademia di Venezia,
– 2.288 Villa Adriana,
– 2.109 Museo del Bargello,
– 2.101 Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma,
– 1.898 Gallerie nazionali di arte antica di Roma,
– 1.872 Parco archeologico di Ostia antica,
– 1.710 Castello di Miramare di Trieste,
– 1.654 Galleria Borghese,
– 1.295 Terme di Caracalla,
– 1.024 Museo delle civiltà di Roma,
– 977 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
– 747 Appia,
– 744 Cenacolo Vinciano,
– 662 Complesso Monumentale della Pilotta di Parma,
– 648 Museo di Palazzo Reale di Genova,
– 570 Museo archeologico nazionale di Taranto,
– 439 galleria nazionale dell’Umbria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.