Rebus zone colorate

0
39

Rebus zone colorate: ora non più… ma solo fino a lunedì 11 gennaio 2021: solo due giorni, durante i quali tutta l’Italia è arancione.

Poi staremo a vedere cosa succederà.

Probabilmente ha ragione il solito rompiscatole De Luca il quale, col solito fiele ai denti e il lanciafiamme in testa, ha recentemente sentenziato che tutta questa storia dei colori che cambiano un giorno si e uno no fanno solo impazzire la gente, la quale fa come le pare: e il covid.19 cresce.

Se Eduardo riscrivesse il suo famoso “Natale in casa Cupiello” certamente lo sbadigliante Lucariello direbbe, invece di “Cunce’ fa friddo?”, “Cunce’ che culore simmo ogg’ “?”.

Frattanto godiamoci questi due giorni di riposo arancione, fino a lunedì 11.

Buon week end!

Articolo precedenteCovid-19, i casi in Italia alle ore 18 di ieri
Articolo successivoCava, lutto Faiella
Classe 1941 – Diploma di Ragioniere e perito commerciale – Dirigente bancario – Appassionato di giornalismo fin dall’adolescenza, ha scritto per diverse testate locali, prima per il “Risorgimento Nocerino” fondato da Giovanni Zoppi, dove scrive ancora oggi, sia pure saltuariamente, e “Il Monitore” di Nocera Inferiore. Trasferitosi a Cava dopo il terremoto del 1980, ha collaborato per anni con “Il Castello” fondato dall’avv. Apicella, con “Confronto” fondato da Pasquale Petrillo e, da anni, con “Ulisse online”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.