Salerno, domani tavola rotonda in Provincia sulla riforma della Costituzione

0
116

Le modifiche alla Carta Costituzionale oggetto di discussione domani, mercoledì 20 luglio, nell’ambito di una tavola rotonda che si terrà a Salerno dalle 16,30 alle 19,30 nel Salone di Rappresentanza della Provincia.

Si sta facendo sempre più caldo il dibattito sul referendum costituzionale del prossimo ottobre, i comitati per il NO e per il SI’ stanno affilando le armi, consci che la posta in gioco è davvero alta.

Il premier Renzi ha da qualche tempo, e in un certo senso incautamente, intrapreso la via della personalizzazione della questione referendaria cosicché la percezione che la maggior parte della popolazione ha è quella di un plebiscito: Renzi sì, Renzi no. Nell’ambito dell’incontro di domani si farà chiarezza sulla questione e si affronterà il tema in maniera ampia e dettagliata, in modo tale da permettere a chi andrà ad assistervi di plasmare una propria opinione scevra da condizionamenti fuorvianti circa di un argomento di estrema importanza.

L’incontro è patrocinato dalla Provincia di Salerno, dalla Seconda Università degli Studi di Napoli, dall’Università degli Studi di Salerno e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno.

Il ricco parterre vedrà la presenza di numerosi docenti ed esponenti del mondo giuridico ed economico, tra cui anche il prof. Armando Lamberti, ordinario di Diritto costituzionale presso l’università di Salerno, il quale già durante un incontro avvenuto a Napoli una decina di giorni fa col ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, ebbe modo di dire la sua sull’argomento, ribadendo che: “L’oggetto del referendum è la riforma della Costituzione e non l’Italicum, la contestata legge elettorale. Criticare la riforma costituzionale per attaccare la legge elettorale mi pare assai discutibile e sintomo di strumentalizzazione faziosa che non rende giustizia ai miglioramenti apportati alla Costituzione dalla riforma, né contribuisce alla formazione di un’opinione pubblica consapevole e libera da subdoli condizionamenti”.

Il convegno sarà valido per l’acquisizione di crediti formativi da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno ai fini della formazione professionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.