Salerno Guiscards, il team volley si aggiudica lo scontro diretto di Caivano e cala il poker

0
89

Il sestetto di coach Tescione ottiene la quarta vittoria consecutiva in trasferta. Il terzo posto è a due punti

Quarta trasferta consecutiva e quarta vittoria per il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards. La squadra salernitana non si ferma e passa anche sul campo della Phoenix Caivano, seconda in classifica che mai aveva perso sul proprio terreno di gioco. Inizia, quindi, con un successo pesantissimo il girone di ritorno delle foxes scese in campo a Caivano con grandissima lucidità, attenzione e voglia di vincere sin dalle prime battute del match.

È Roberta Losasso a firmare il primo punto del match con un muro perentorio in un’azione che lascia subito intendere la grinta e il carattere della Salerno Guiscards. Poi dopo una fase di equilibrio, dal 10-11 le foxes con quattro punti consecutivi di Rossin, tre dei quali al servizio, allungano. Arrivano poi i punti di Lanari e Izzo, top scorer del match a quota 16 e il tabellone recita 11-19. La Phoenix Caivano prova a reagire ma le ragazze di coach Francesco Tescione controllano e con Losasso in primo tempo vanno a chiudere 17-25.

A inizio secondo set arriva inevitabile la reazione delle padrone di casa, arrivate a questo match con una striscia aperta di nove successi di fila. Dopo essere stata anche sotto di tre, però la Salerno Guiscards ritrova la parità a quota 9; poi Izzo firma il primo vantaggio del parziale, 11-12. È Rosita Sabato a mettere a terra il più due per le foxes che provano a scappar via ma a quota 21 è ancora parità. Si gioca punto a punto, poi svanito il primo set point, Rossin non perdona e la Salerno Guiscards chiude 24-26.

Nel terzo set Lanari e Sabato lanciano subito le foxes sul 2-8. La squadra, orchestrata da D’Auria gira benissimo in attacco mentre Truono in ricezione e difesa non sbaglia davvero nulla. Rossin firma il 4-12 che segna il terzo set. La Phoenix tenta con le unghie di risalire ma le ragazze di coach Tescione evitano errori o cali di sorta e con un punto di Rossin vanno a chiudere 14-25, conquistando così tre punti davvero importanti.

Con questo successo, infatti, la Salerno Guiscards sale a quota 25, accorciando sulla Phoenix ma portandosi a meno due dal terzo posto, occupato attualmente dallo Scintille Cava Volley. Non c’è, però, tempo di festeggiare in casa Guiscards che è all’orizzonte c’è già la prossima sfida. Domenica, con fischio d’inizio alle 18:30, Izzo e compagne dopo oltre un mese torneranno a giocare in casa per affrontare la Volley World Napoli, in un altro fondamentale scontro diretto.

PHOENIX CAIVANO-SALERNO GUISCARDS 0-3

PARZIALI: 17-25, 24-26, 14-25

PHOENIX CAIVANO: Argiento, D’Aiello, D’Aquino, De Santis, Di Benedetto, La Gatta, Pepe, Rea, Russo, Salzillo, Topa, Borrelli (L1), Pietrantonio (L2). All. Dell’Aversano

SALERNO GUISCARDS: D’Auria 3, Izzo 16, Lanari 6, Rossin 12, Losasso 6, Sabato 10, Marra, Sacco, Verdoliva, De Matteo, Sergio, Truono (L). All. Tescione

Arbitro: Sgueglia di Napoli

I risultati della quattordicesima giornata: Molinari-Asd Primavera 3-0, Ottavima-Elisa Volley Pomigliano 3-2, Alp Aversa-Cus Napoli 3-2, Volley World-Cus Salerno 3-0, Scintille Cava-Oplonti 3-0, Phoenix Caivano-Salerno Guiscards 0-3. Ha riposato: Indomita.

La classifica: Molinari 39, Phoenix Caivano 30, Cava27, Volley World e Salerno Guiscards 25, Oplonti 23, Primavera e Cus Napoli 20, Ottavima 17, Indomita 10, Alp Aversa 9, Cus Salerno 6, Elisa Volley Pomigliano 1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.