Cavese, mister Moriero: “Domani dobbiamo conquistare i primi 3 punti”

0
255

“E’ una delle partite più difficili che potevamo giocare in questo momento. Dobbiamo essere cattivi, aggressivi, dimostrare di essere la Cavese e vincere a tutti i costi la gara di domani”.

Esordisce con queste parole mister Francesco Moriero alla consueta conferenza stampa che precede la partita della domenica. Domani gli aquilotti incontreranno sul campo “casalingo” del “Menti” a Castellammare la Vibonese dell’ex allenatore Modica, che viene da due sconfitte consecutive.

Gara difficile in cui la Cavese non può permettersi di compiere passi falsi e deve trovare la via del riscatto. Si affiderà, tra gli altri, a Sainz-Maza, che rientra dopo lo stop con la Reggina, e a Germinale, acquistato lunedì.

“Con Germinale abbiamo un combattente in più. Uomo di carattere, molto bravo di testa, saprà calarsi nella mentalità della squadra – ha commentato Moriero la presenza in rosa del neo acquisto- Tutti i ragazzi scenderanno in campo per conquistare la vittoria. Contro la Reggina abbiamo commesso degli errori che potevamo evitare, ci è mancata la giusta cattiveria. Vi chiedo un po’ di tempo. Non è un alibi il mio, ma abbiamo bisogno di lavorare, abbiamo bisogno di un nostro campo. Capisco i tifosi e i giornalisti che vorrebbero dei risultati in tutte le partite, ma occorre tempo per far crescere i ragazzi e trovare l’amalgama. E non si trova al mercato”.

Grande determinazione e concentrazione, dunque, per Moriero e la squadra che domani dovrà dimostrare di saper esprimere un buon gioco e andare a conclusione in rete per poter uscire da questa fase delicata, anche se si è ancora soltanto alle prime battute di campionato. (Gerardo Bottiglieri)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.