Cava de’ Tirreni, l’ASD CSI Tennistavolo al secondo posto in classifica del campionato di B1

0
102

Dopo le prime quattro giornate di campionato di B1 l’ASD CSI Tennistavolo Cava si presenta ai suoi tifosi al secondo posto in classifica, con qualche rammarico e con l’amarezza di chi sa se potrà recuperare i 2 punti persi a Napoli contro i giovani virgulti del PG Frassati, che con merito si sono aggiudicati l’incontro del giorno 7 novembre per 5 a 4.

Quasi uno spareggio, ma che lascia ancora una possibilità, giocarcela tutta nella partita di ritorno a Cava, sperando di restare attaccati al secondo posto senza perdere altri preziosi punti per strada.

Recuperare recuperare recuperare, questo deve essere il verbo assoluto da tenere in mente ad ogni incontro per sperare di ottenere oltre alle prestazioni anche risultati importanti e decisivi per ripristinare l’equilibrio in classifica, in capo e in panchina con il recupero di tutti gli atleti disponibili per affrontare al meglio gli incontri che restano perché saranno tutti importanti e decisivi.

Proprio sabato scorso 13 novembre alle ore 18.00 si è giocato a Roma contro la compagine capitolina del KING PONG che schierava tre atleti di alta classifica come Marzulli, Mascoli e Caldarola. L’ASD CSI Tennistavolo Cava senza Della Brenda e l’Infortunato Rispoli si presentava con Petrescu, Alessandro Gammone e Claudio Grillo all’esordio in questo campionato di B1 ma non affatto un esordiente visti i suoi trascorsi in campionati anche di categoria superiore.

Dopo le prime tre partire siamo già ad una svolta importante sul risultato di 2 a 1 per il TT Cava gioca Gammone contro Mascoli che riesce a superare per tre a uno consentendo a Petrescu prima e a Grillo dopo di giocare con più tranquillità, e a chiudere l’incontro con Petrescu che prima batte Marzulli e poi Mascoli fissando il risultato sul 5 a 2.

Da segnalare l’ottimo rientro di Grillo non ancora al massimo della condizione ma che riesce a far sentire il peso del suo gioco, impegnando non poco prima Ascoli e poi Caldarola. In D1 da segnalare due sconfitte una contro il TT Avellino capolista e poi contro il TT Cesinali per 5 a 4 un terzo posto in classifica che può essere migliorato, se migliorano le condizioni fisiche di alcuni giocatori ancora non al top della condizione.

Si riprenderà sabato 4 dicembre per giocare in B1 a Cava contro il Sant’Espedito Napoli ed in D1 contro il CUS Salerno B. Appuntamento quindi in palestra alla Mauro e Gino Avella di Pregiato sabato 4 dicembre alle ore 16.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.