Cava de’ Tirreni, il CSI TT Cava vola alto

0
94

Il titolo dell’8^ giornata di ritorno del campionato di B1 di tennistavolo è “Volare in alto” ed il CSI TT Cava sta volando alto ed alla penultima di campionato continua a restare prima in classifica a pari punti con i partenopei del P.G. Frassati.

L’incontro vinto sabato 7 maggio è stato importantissimo per la vittoria di questo campionato merito da questi fantastici ragazzi del CSI Tennistavolo Cava con sacrifici, tanta passione e voglia di giocarsela fino alla fine, una fondamentale ricetta per una vittoria non pronosticata ma tanto agognata.

Alessandro Gammone capitano di lungo corso con la maglia metelliana, Pietro della Brenda Cavese purosangue, Petrescu Alexandru cavese acquisito per meriti sul campo, hanno dato filo da torcere anche in questa penultima giornata di campionato ai Frusinati del TOP SPIN F.LLI MAZZOCCHIA FROSINONE, schierati con Costantini, Paniccia, Kun Csaba.

Le partite nessuna scontata sono state giocate, sofferte e vinte dagli atleti in campo, con sudore e grinta, ma nella correttezza più assoluta. Inizia subito Gammone contro Costantini con un perentorio 3 a 0 seguito a ruota dal 3 a zero di Paniccia contro Della Breda a seguire una delle partite decisive dell’incontro Petrescu contro Kun un derbi Rumeno a Cava degno di essere ripreso e trasmesso in TV per l’agonismo per i colpi per la tensione dentro e fuori dal campo di gioco ma che vedeva trionfare con qualche patema d’animo il nostro Andy Petrescu per 3 a 2. Segue subito Gammone contro Paniccia 3 a 0 ed allunga il TT Cava e a seguire Petrescu contro Costantini 3 a 0 e Della brenda contro Kun Csaba 3 a 0 per Kun chiude l’incontro Petrescu contro Paniccia non senza sofferenze e timori ma il risultato finale 3 a 1 per Petrescu chiude definitivamente l’incontro a favore del CSI TT Cava per 5 a 2.

Sabato prossimo si giocherà l’ultima di campionato ad Ariano Irpino contro il TT Ariano Irpino e forse sabato inizieranno i veri festeggiamenti per una promozione meritatissima da questi fantastici ragazzi in A2.

Festeggiamenti che si concluderanno il 21 e 22 maggio con il trofeo Mauro e Gino Avella e il torneo del giorno 22 dei 50 anni di attività del sodalizio metelliano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.