Cava de’ Tirreni, giornata positiva per il Tennistavolo Cava

0
234
nella foto Grillo a sinistra, a centro Della Brenda con Gammone e Petrescu, il presidente Della Monica e il presidente regionale Guarino

Sabato scorso si sono disputati gli incontri della 5^ giornata di campionato di B1 ed il Tennistavolo Cava si è presentata in campo con la formazione al gran completo Gammone, Della Brenda, Petrescu e Grillo per giocare una gara impegnativa contro la compagine partenopea del ACSD Sant’Espedito Napoli scesa a Cava con Puli Conrad, Caprì Giovanni e con Massimiliano Persico formazione molto giovane ma già esperta e caparbia.

Il CSI TT Cava schiera da subito Gammone Alessandro contro Puli Conrad. Il secco 3 a 0 per Gammone non riesce a dare il giusto valore all’impegno profuso per superare un avversario sempre pronto a ribattere colpo su colpo alle insidiose giocate del nostro capitano.

Della Brenda contro Caprì, è un film già visto qualche tempo fa quando Caprì militava nel Siracusa e venne a Cava per la prima volta e dovette sudare le cosiddette sette camicie per superare Pietro della Brenda, il risultato sarà di 3 a 0 per Caprì.

Terzo incontro Petrescu affronta Il giovanissimo Persico a cui cede in prova il primo set per poi riprendersi alla grande senza nemmeno strafare il secondo, il terzo ed il quarto set 3 a 1 per Petrescu. Gammone contro Caprì è il primo vero match point della giornata i due si conoscono bene e si affrontano senza nascondersi a viso aperto come sanno fare i veri campioni ne viene fuori una gara bellissima e corretta da applausi per entrambi gli atleti il risultato sarà a favore di Gammone per 3 a 1.

Segue Petrescu contro Puli Conrad scontro tra stranieri tutto a favore del cavese che supera Puli con un netto 3 a 0. Della Brenda contro Persico potrebbe mettere la parola fine all’incontro ma Pietro non riesce a superare il caparbio Persico che vince per 3 a 1 lasciando a Petrescu l’onore della vittoria contro Caprì l’incontro all’inizio è molto intenso con scambi ricchi di colpi e contro colpi che non riescono a scalfire la tenacia del nostro alfiere, che con la sua dote maggiore la caparbietà riesce a superare Caprì meritandosi gli applausi dei presenti 3 a 1 il risultato finale.

Il CSI TT Cava si aggiudica l’incontro per 5 a 2 .

In D1 i cavesi superano il Cus Salerno B con uguale punteggio 5 a 2 bellissime le vittorie di Scattaretico tre punti d’oro e di Eliseo Pisapia che con i 2 punti conquistati mette il sigillo sulla vittoria, ancora a zero punti Cretella che promette di rifarsi alla prossima, lo aspettiamo sempre più puntiglioso per riprendersi i punti persi.

Il prossimo appuntamento in casa è per il 18 dicembre contro il Torre del Greco mentre Domenica prossima si replica in quel di Roma contro ASD EUREKA Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.