FISCO & IMPRESA Legge di Bilancio 2022: Cancellazione Irap persone fisiche

0
47

La Legge di bilancio per il 2022 porta con sé molte novità. Tra queste, a decorrere dal periodo di imposta 2022 le persone fisiche esercenti attività commerciali ed esercenti attività di arti e professioni, non dovranno più versare l’imposta regionale sulle attività produttive in quanto espressamente escluse, mentre per le società di persone e di capitali nulla cambia.

Tale parziale abrogazione colpisce una platea di soggetti cheerano, per la maggior parte, già esentati dal versamento dell’imposta per l’assenza di un’autonoma organizzazione. Tuttavia, il requisito dell’autonoma organizzazione, necessitava di un accertamento in fatto, delegato al giudice di merito e insindacabile in sede di legittimità, ove adeguatamente motivato.

Con la novità approvata, indipendentemente dall’accertamento del requisito dell’autonoma organizzazione, tutte le persone fisiche esercenti attività commerciali ed esercenti arti e professioni saranno esentati dal versamento dell’Irap per l’assenza del presupposto di imposta. Quindi, nulla sarà più dovuto dalle persone fisiche che percepiscono reddito di impresa o di lavoro autonomo, anche in presenza di autonoma organizzazione, ovvero di lavoratori dipendenti e beni strumentali di importo rilevante, entrambi impiegati nello svolgimento dell’attività.

Dal punto di vista delle imposte da versare, i contribuenti nel prossimo mese di luglio (o di agosto) pagheranno soltanto il saldo 2021 dell’Irap, mentre non verseranno più gli acconti per il 2022.

Per le persone fisiche, infine, il 2022 sarà l’ultimo anno nel quale presenteranno la dichiarazione IRAP, mentre dall’anno prossimo non dovrà più essere presentata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.