Vietri sul Mare, convegno sul benessere globale: salute e bellezza a 360 gradi

0
176

“I cibi in commercio sono tutti utili all’alimentazione. Vanno variati, ma vanno mangiati quanto basta. Bisogna imparare a consumare con varietà e sicurezza. E’ normale che mangiare la carne mattina e sera, bruciacchiata, può creare dei rischi rispetto a mangiarla un paio di volte la settimana. E’ la dose che fa il veleno.  L’Italia è garantita da un servizio veterinario tra i migliori d’Europa. Siamo all’avanguardia sulla sicurezza igienica, rispetto a Belgio, Olanda e ad altri Paesi. Veronesi da i numeri! Parla di cose che non conosce”.

Lo ha affermato con determinazione il professor Eugenio Del Toma, uno dei massimi esponenti italiani nel campo della Scienza dell’Alimentazione,  parlando dell’allarmismo creato sulla cangerogenità delle carni. Del Toma ha anche parlato di dieta Mediterranea: “E’ un modello che non si può più riportare indietro, ma la scienza lo ritiene ancora il mezzo più vicino alla perfezione. Bisogna riprendere la mentalità della gente del Cilento. Non possiamo andare sempre in macchina o in auto. Bisogna muoversi ed essere parchi. Bisogna  anche evitare gli sprechi e insegnare ai bambini a non sprecare il cibo”.

I  preziosi consigli di Del Toma sono stati elargiti durante il convegno di due giorni intitolato “Benessere globale antiaging. Salute e Bellezza a 360°”, organizzato, all’Hotel Baia, dalla dottoressa Maria Laura Vinciguerra che ha chiamato relatori di altissimo livello  per  fornire ai medici presenti, ma anche ai numerosi ospiti,  aggiornamenti importanti nel campo del benessere:” Un convegno che abbraccia a 360 gradi tutte le problematiche legate all’invecchiamento : dalle patologie  cerebrali e cardiovascolari al benessere estetico, alla sana alimentazione. Il benessere dell’individuo va visto in un ottica globale”, ha precisato la dottoressa Vinciguerra.

L’onorevole Guido Milanese, Responsabile Nazionale del Terzo Settore, che ha portato i saluti del Ministro della Salute Lorenzin, ha introdotto i tanti importanti relatori. A parlare  di micro immunoterapia è stato il dottor Cesare Santi: “E’ un metodo diagnostico e terapeutico che parte da come si muove e agisce il sistema immunitario. Costruiamo delle formule terapeutiche estremamente interessanti che prevengono l’invecchiamento cellulare. Usiamo le citochine”.

Restando  nel campo delle  tematiche oncologiche, il professore oncologo  Massimo Bonucci ha parlato della medicina biointegrata:” Si tratta delluso di sostanze naturali e metodologie in associazione con le terapie tradizionali come la chemioterapia. Riduce gli effetti collaterali e su lunga distanza porta ad un aumento della sopravvivenza. L’uso dell’oncologia integrata è una  nuova arma contro il cancro”.

Il dottor Raffaele Petta,  ha illustrato il ruolo degli integratori in gravidanza:” Un’alimentazione corretta può essere la chiave di volta di un benessere fisico e psichico. In gravidanza a maggior ragione. Gli integratori vanno somministrati nel modo giusto e non sempre sono utili anche se quasi mai sono dannosi. Hanno comunque un ruolo importante in alcune circostanze”.

Delle regole antietà per il cuore,  ha parlato il cardiochirurgo Rocco Leone:” Il cuore è un organo che non si ferma mai e ha bisogno di cure particolari legate allo stile di vita: la qualità e quantità degli alimenti, la vita non sedentaria, e l’attività fisica hanno un ruolo fondamentale. Le malattie cardio vascolari sono la principale causa di morte. Patologie come l’obesità, l’ ipercolesterolemia, il diabete, sono le malattie del nostro tempo che favoriscono lo sviluppo delle  cardiopatia ischemica”.

La dottoressa Carla Milanese, Psicologa e Psicoterapeuta, ha presentato un progetto che sta  portando  avanti insieme al professore Antonio Giordano,  oncologo di fama internazionale che lavora negli Stati Uniti,  che prevede l’utilizzo di nuove tecniche  di recupero terapeutico basato su immagini virtuali e sulla ri – costruzione personale attraverso l’estetica.  e sullo star bene con se stessi. Il professor Pasquale Iannoto, Docente di Ginecologia, ha parlato della terapia fisica in menopausa:” Una nuova metodica che serve per determinare un miglioramento delle sintomatologie della menopausa trattate con una terapia laser”.

Il dottor Sotiris Davlouros, specialista in Chirurgia Vascolare, ha illustrato il suo trattamento per l’insufficienza venosa degli arti inferiori ”Il metodo triplex che provoca un restringimento dei vasi dilatati che riporta i vasi alla fisiologia normale e la scomparsa dei capillari”. Previsti gli interventi di grandi professori della Chirurgia Plastica:  da Franz W. Baruffaldi PreisMarco Gasparotti  e dei Direttori di Cliniche di Specializzazione: Francesco D’Andrea, Silvio Ascione, Pasquale Piombino, e  il professor Gregorio Laino,  chirurgo che si occupa di estetica e armonia della faccia: “Con interventi di chirurgia creiamo le condizioni che ci consentono di dare supporto ai tessuti molli con una struttura   scheletrica. Diamo la giusta valenza al sorriso: la componente estetica è un biglietto da visita per tutti”. Il professor Giuseppe Serpieri, specialista in Chirurgia Vascolare, ha parlato di una novità in chirurgia vascolare venosa estetica legata alla rimozione di vene dal dorso delle mani, dalle braccia e dai piedi con una tecnica laser endovascolare: ” E’ utilizzata a Londra, ma in Italia è poco conosciuta”.

Il professor Giancarlo Tenore, docente di chimica e tossicologia degli alimenti,  ha parlato dei peptidi bioattivi da mozzarella di bufala campana dop. La cosmetologa Deborah Subissati ha parlato del cosmetico nano – biologico.  Presenti la dottoressa Grazia Papa, dirigente della Polizia Stradale di Salerno, il Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno, il Capitano di Vascello Gaetano Angora, l’avvocato Lello Caggiano in rappresentanza del Presidente del Club Rotary Salerno Est , Pierluigi Carraro, e il Consigliere Regionale Franco Picarone che ha portato i saluti del Governatore De Luca e ricordato le iniziative intraprese dalla Regione Campania  nel campo della Sanità:” Prevenzione e cura dello stile di vita sono elementi importanti della medicina che vogliamo affermare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.