Tramonti, consegnati i contenitori per la raccolta dei farmaci scaduti e delle pile esauste

0
108

Tramonti green, la svolta ambientalista è sempre più vicina.

Sono stati consegnati nei giorni scorsi, anche grazie alla collaborazione dei volontari della P.A. “I Colibrì”, i contenitori per la raccolta di farmaci scaduti presso le due farmacie e la parafarmacia presente nel comune collinare della Costiera Amalfitana e i contenitori per la raccolta di pile esauste presso i rivenditori AEE (Apparecchiature elettriche ed elettroniche).

Un gesto di grande attenzione per il territorio e di rispetto per l’ambiente in modo da diminuire la pericolosità nonchè da favorire il reimpiego, il riciclaggio e il recupero e da ottimizzarne la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di prodotti ad alto fattore inquinante.

E’ prevista l’installazione, inoltre, di un contenitore di volumetria maggiore all’interno della casa comunale, nei pressi della macchina automatica che eroga le buste codificate per la raccolta differenziata, così da consentire ai cittadini che si recano abitualmente a ritirare le buste, di poter smaltire le pile esauste in maniera corretta.

Tramonti ha fatto del rispetto dell’ambiente un vessillo fondamentale del proprio agire. In tal senso l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Amatruda, risponde sempre con grande prontezza alle esigenze dei cittadini.

“Tutto è cominciato nel 2009, quando a guidare l’Amministrazione c’era il Sindaco Giordano”, ha dichiarato il vicesindaco Vincenzo Savino che, figlio dei suoi tempi, ha ben compreso la necessità di una svolta green dell’Amministrazione Comunale e ha contribuito, in prima persona, alle numerose iniziative ad “impatto zero”.

“Anticipando i tempi e la svolta ambientalista degli anni a venire, si è avvertita la necessità di contribuire alla creazione di un mondo migliore in cui tutti noi vorremmo vivere. Il verde e la tutela dell’ambiente sembravano, già allora, gli ingredienti giusti per un paese che voleva andare nella giusta direzione e contribuire ad un mondo migliore.

Con il passaggio di consegne, l’invito è stato accolto dall’Amministrazione Amatruda che ha prontamente compreso la necessità di uno stretto legame tra comportamenti civili virtuosi e decisioni amministrative adeguate.

Sensibilizzare, valorizzare e diffondere le buone prassi di sostenibilità ambientale, questi sono gli obiettivi del Sindaco Domenico Amatruda e dell’Amministrazione che guida. Si lavora con la convinzione che solo da un’azione forte dell’ente locale in una nuova alleanza di comunità partecipata con i cittadini sia possibile ridurre concretamente l’impronta ecologica di un territorio. Innovare premia, ed è importante investire! Non si tratta di una moda, ma di una necessità per preservare i nostri amati territori. Uniti si vince”.

“Sabato sono stati consegnati i contenitori per la raccolta delle pile esauste e dei farmaci scaduti, un altro piccolo tassello che si aggiunge al lavoro minuzioso svolto dall’amministrazione comunale nell’ambito della raccolta differenziata – sottolinea la Consigliera Rosa Amodio – “C’era la necessità di dare la possibilità ai cittadini di poter conferire le pile esauste nelle attività adibite alla loro vendita così come per i medicinali scaduti. La voce e il disagio dei cittadini sono lo stimolo a fare sempre meglio nell’interesse di un paese che mira sempre di più a differenziare e a farlo nel miglior modo possibile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.