Scala, visita dell’Amministrazione comunale a Papa Francesco

0
308

“Esistono giorni speciali che segnano tappe importanti nella vita politica e personale di un sindaco. Quello di ieri è stato un giorno significativo, poter rappresentare il Comune di Scala a Roma ed aver ricevuto la benedizione di Papa Francesco per i miei concittadini è stato profondamente emozionante. Durante l’ incontro è stata benedetta la statua di San Francesco d’Assisi che verrà posta nella casa comunale in ricordo di questo storico giorno, nell’anno francescano della Regione Campania”.

Così Luigi Mansi, sindaco di Scala, commenta la visita di ieri a Roma dove, in Piazza San Pietro, insieme a una delegazione dell’Amministrazione comunale, ha incontrato Papa Francesco. All’appuntamento era presente anche padre Enzo Fortunato, direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, che è originario per piccolo e più antico comune della Costiera amalfitana.

Il Papa ha benedetto una statua in legno di San Francesco ei cittadini scalesi, ricambiando il dono portato dalla Costiera, i famosi e profumatissimi limoni sfusati, con una corona del Rosario.

La cittadina di Scala è nota alle cronache religiose perché è la località in cui Sant’Alfonso Maria de’ Liguori ha fondato l’ordine dei Redentoristi, i quali andavano via via operando per la redenzione di tante anime con missioni, esercizi spirituali e varie forme di apostolato straordinario.

La tradizione vuole che proprio a Scala Sant’Alfonso abbia composto la famosissima opera musicale “Tu scendi dalle stelle”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.