Scala, Beato Gerardo Sasso: celebrazioni ed eventi in occasione IX centenario del fondatore dei Cavalieri di Malta

0
137

In occasione del IX centenario della morte del Beato Gerardo Sasso il comune di Scala, paese più antico della Costiera Amalfitana, farà memoria del suo figlio illustre, fondatore dell’Ordine degli Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme, divenuto poi Sovrano Ordine Militare dei Cavalieri di Malta, con una giornata di eventi commemorativi.

Il 3 settembre alle 10.00, nel Duomo di San Lorenzo, si terrà la solenne celebrazione Eucaristica presieduta dal Delegato Speciale della Santa Sede presso il Sovrano Ordine di Malta, Cardinale Angelo Becciu, in diretta su TV2000.

Alla solenne commemorazione parteciperanno tra gli altri: il Ministro rappresentante del Governo italiano, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il Sindaco di Scala, Luigi Mansi, e il Luogotenente interinale dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas Boas.

Alle 12.00, al termine della Santa Messa, i discorsi ufficiali del Ministro del Governo italiano e del Luogotenente dell’ordine dei Cavalieri di Malta.

Nel pomeriggio verranno presentati i due francobolli celebrativi di Poste Italiane: uno realizzato dall’artista Mimmo Paladino, l’altro sulla bozza di un disegno di Dario Fo, ospite a Scala nel 2009, che ritrae la facciata del Duomo di San Lorenzo. Due immagini che rappresentano due opere d’arte contemporanee.

A chiudere la giornata il concerto gratuito del maestro, Uto Ughi.

Un importante momento commemorativo che ha anche l’intento di tenere alti, attraverso la figura e l’esempio del Beato Gerardo Sasso, i valori della pace, fratellanza e solidarietà tra i popoli.

L’evento, organizzato dal Comune di Scala con Scabec e il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e Malta, vedrà la presenza di importanti autorità civili militari e religiose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.