Salerno, la nuova idroambulanza dell’Humanitas: il primo gommone per la rianimazione in Italia

1
316

Per chi lavora in situazioni di emergenza e in territori con caratteristiche morfologiche difficoltose, la capacità di raggiungere un luogo dove serve supporto sanitario nel tempo più appropriato è fondamentale.

Ragion per cui è stato salutato con gioia il recente approdo nei pontili della Lega Navale del porto turistico Masuccio Salernitano dell’idroambulanza dell’Humanitas, allestita con una terapia intensiva (unica in Italia).

Il mezzo è  equipaggiato con barella spinale, monitor defibrillatore, ventilatore polmonare, aspiratore di secreti, frigo per trasporto sangue ed organi. Il presidente di Humanitas, Roberto Schiavone di Favignana, ha rimarcato la messa a disposizione per servizi sanitari della Costa di Amalfi, della fascia litoranea e della Costa del Cilento, che permetterà ai soccorritori di evitare il traffico veicolare e raggiungere la prossimità di molti ospedali in tempi molto rapidi.

“Questo bellissimo mezzo è una vera e propria ambulanza di rianimazione che viaggia via mare – ha affermato il presidente Schiavone – montata su di un gommone lungo 10 metri di lunghezza fuori tutto spinto da una coppia di fuoribordo. A bordo ci sono un medico, un infermiere, un OSS, un comandante e un vicecomandante”.

“Il mio plauso va – ha continuato Schiavone – al Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno che ci è stato vicino fin dal primo momento in questo progetto e a tutti i membri della Capitaneria con i quali collaboreremo nei mesi estivi che si avvicinano per le attività di soccorso sanitario”.

L’idroambulanza costa oltre 250 mila euro, una cifra ingente, ma è un mezzo necessario per la città di Salerno e le sue coste frequentate da migliaia di turisti ogni anno. I soccorsi in mare durante il periodo estivo sono tantissimi e il tempo diventa una variabile essenziale nel prestare il primo soccorso. L’apporto che darà in tal senso l’idroambulanza dell’Humanitas sarà fondamentale.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.