Sala Consilina, 860 mila euro per la nuova sede del Nucleo Comunale Volontari di Protezione Civile

0
131

Il Nucleo Comunale Volontari di Protezione Civile di Sala Consilina avrà presto la sua nuova sede. Lo rende noto il sindaco Francesco Cavallone, che ufficializza la concessione di due finanziamenti regionali, per una somma complessiva di circa 865mila euro, destinati allo scopo.

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania è stato infatti pubblicato il Decreto Dirigenziale n. 67 del 13 dicembre 2018, avente per oggetto il Fondo per la Prevenzione del Rischio Sismico. Il Comune salese ha partecipato con successo al bando per la concessione di contributi finalizzati alla esecuzione di interventi di miglioramento e adeguamento sismico o demolizione e ricostruzione di edifici di interesse strategico.

Oggetto dell’intervento saranno i due edifici presenti presso l’ex macello di Via Zerro, in località San Giovanni, per i quali è previsto l’abbattimento e la ricostruzione.

Il primo finanziamento riguarda l’edificio più grande, destinato a diventare la sede vera e propria della Protezione Civile salese, e consiste in 636mila euro, dei quali 95mila cofinanziati dal Comune.

Il secondo finanziamento è relativo all’edificio più piccolo adiacente, che sarà destinato a deposito dei mezzi utilizzati dai Volontari: in questo caso sono stati stanziati 230mila euro, dei quali 34mila cofinanziati dal Comune.

In un momento storico nel quale diventa sempre più determinante e necessario l’apporto del volontariato nelle emergenze di varia natura, il Comune di Sala Consilina inserisce un altro fondamentale tassello nell’organizzazione e nella crescita del proprio Nucleo di Protezione Civile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.