Cava, Politiche Sociali: bilancio positivo, ma c’è ancora da fare

0
1068
l'assessore Enrico Bastolla con il consigliere comunale Enrico Farano

E’ stata indetta ieri mattina una conferenza stampa di fine anno sull’andamento dell’assessorato alle Politiche Sociali. Durante l’incontro, presieduto dall’assessore al ramo, Enrico Bastolla, e dal consigliere Enrico Farano, è stato presentato il Bilancio delle attività effettuate nell’anno che sta per terminare.

Bastolla, ha elencato le numerose attività che hanno interessato e offerto benefici alle fasce deboli, come i progetti: Vita Indipendente per l’inclusione sociale per persone con disabilità; Assistenza Residenziale a Disabili Gravi; Centro Diurno Integrato; Casa Alloggio per Disabili Psichici; Orti Sociali; Assistenza Domiciliare Disabili; Centro Sociale Polifunzionale; Assistenza Specialistica rivolta agli Studenti con Disabilita’ che frequentano istituti scolastici primari e secondari di primo grado;  Assegni di Cura; Soggiorno Climatico Estivo; Servizi rivolti agli Studenti con Disabilità che frequentano istituti scolastici secondari di secondo grado, assistenza specialistica e rette per non vedenti e non udenti.

“E’ la fotografia di dove e quanto ha speso l’Ente comunale e dei nuovi obiettivi per il 2018”, ha asserito l’assessore Bastolla, “nonché del reperimento di nuove risorse per garantire i servizi”.

Tra le importanti novità inerenti il settore per il 2018, l’avanzamento del progetto Dopo di Noi, ossia uno spazio domestico a dimensione familiare, sostenuta da un assistente familiare e coadiuvata da personale qualificato in ambito assistenziale e riabilitativo. E’ stata individuata la struttura di Casa Apicella, in località San Lorenzo, e presto si sbloccheranno le trattative, a detta dell’assessore, sotto il profilo procedurale – amministrativo.

Altro importante punto su cui si lavorerà nel 2018 è l’adozione di un regolamento per l’abbattimento delle barriere architettoniche, sia in fase di progettazione edile (pubblica e privata), che per le attività commerciali.

“Abbiamo reperito, insiema all’assessore al bilancio, Adolfo Salsano, 70mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche esistenti, ma c’è ancora tanto da fare e dobbiamo impegnarci per reperire ulteriori risolse”, ha concluso Bastolla al termine della conferenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.