Cava, l’assessore Antonella Garofalo: “L’intervento a favore delle famiglie in difficoltà non terminerà con i buoni spesa”

0
317

“Si ringraziano i cittadini cavesi per il comportamento tenuto e tutti coloro i quali hanno contributo, con dedizione e serietà, alla distribuzione dei buoni spesa sul territorio in tempi così rapidi”.

E’ questo il ringraziamento dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cava de’ Tirreni, Antonello Garofalo, a margine della distribuzione dei buoni spesa, che ha avuto inizio questo pomeriggio, per contrastare le difficoltà di molte famiglie causata dall’emergenza cavese.

“Si rammenta -ha tenuto a precisare l’avvocato Garofalo- che chi non ha presentato domanda per i buoni spesa non sarà comunque lasciato solo, potendo rivolgersi al banco alimentare per il tramite del Servizio Sociale”.

Insomma, viene ribadito come l’intervento a favore delle famiglie in difficoltà non si esaurisce con la distribuzione dei buoni spesa. ma continuerà attraverso gli operatori dei servizi sociali del Comune e del Piano di Zona fintantoché durerà questa emergenza da coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.