Cava, illustrati a Palazzo di Città il programma dei lavori pubblici

0
126
Il vice sindaco di Cava de' Tirreni Nunzio Senatore (foto Aldo Fiorillo)

Fine anno ed inizio 2021 nel segno delle opere pubbliche in esecuzione, ed ai nastri di partenza. Nella conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l’assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, coadiuvati dal dirigente del settore Antonino Attanasio, hanno illustrato l’ampio programma dei lavori pubblici, e dei bandi di gara, in corso di esecuzione.

In questi giorni si stanno completando le procedure di aggiudica dei lavori di restyling di via Troisi, in località San Lorenzo, per un importo di circa 500 mila euro e che prevedono la messa in sicurezza e il  rifacimento della strada, un percorso pedonale sicuro per raggiungere le scuole sottostanti, una piccola villetta giochi e anche 15 posti auto.

Lunedì prossimo al via anche il bando di gara per la messa in sicurezza di via Cinque, con un muro di contenimento e terrazzamenti, per un importo di circa 660 mila euro. Sono in esecuzione, invece, i lavori delle strade del quadrilatero intorno allo stadio (Via Palumbo, via Romano, via Mazzini e via Degli Aceri) con fondi regionali post Universiadi,  per un importo di circa 900 mila euro.

Esecutivi anche i lavori di restyling di via Ugo Foscolo (la strada verso il cimitero) per un importo di circa 218 mila euro (economie di spesa del finanziamento ricevuto dal Piano Nazionale Sicurezza Stradale), con asfaltatura, realizzazione di marciapiedi e di una rotonda all’incrocio con via Gaudio Maiori.

Con circa 350 mila euro di fondi ex PIU Europa, invece, a breve partiranno i lavori di sistemazione della pavimentazione (rosa dei venti) di piazza Vittorio Emanuele III e delle strade via Luigi Parisi, via Rosario Senatore, via Spizzichino e via Arena; ed inoltre sarà completata la facciata del complesso monumentale di San Giovanni di via Osvaldo Galione.

In corso di completamento i lavori in via Arte e Mestieri, (dalla rotonda Padre Pio all’ex bruciatore), dove verrà realizzata anche una area di sosta per gli autoarticolati. Ai nastri di partenza l’abbattimento delle barriere architettoniche sul centralissimo viale Marconi, e sui percorsi pedonali che portano alla stazione ferroviaria, per un importo complessivo di 170 mila euro circa.

“Abbiamo in campo lavori per circa 2 milioni e mezzo di euro – afferma l’Assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore – che sono già partiti o per i quali si stanno svolgendo le gare di affidamento. Andiamo avanti con impegno, forza e grande determinazione perché a noi interessano i fatti e le cose da realizzare per la città e i nostri concittadini, le chiacchiere le lasciamo ad altri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.