Cava, il Comune delibera più spazi all’aperto per bar, ristoranti e pizzerie

0
45

La Giunta comunale, nella riunione di oggi pomeriggio, ha approvato l’adozione di misure a sostegno degli esercizi pubblici (bar, pizzerie, ristoranti, etc).

Viste le norme del Decreto Sostegni che esonerano, fino al 30 giugno 2021, dal pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico e consentono, fino al 31 dicembre 2021, la presentazione di domande di nuove concessioni o di ampliamento delle superfici già concesse con procedure semplificate, la Giunta ha deliberato di concedere la possibilità, in deroga al vigente regolamento, di ampliamenti e nuove concessioni di spazi, oltre che su marciapiedi e piazze cittadine, anche su stalli di sosta sia bianchi che blu, previo parere della Polizia Municipale in ordine alla sicurezza e al rispetto della normativa prevista dal Codice della strada.

I titolari degli esercizi pubblici che intendono richiedere modifiche o ampliamenti agli spazi in concessione devono presentare domanda, in carta semplice, al Suap, a mezzo posta certificata (pec) a amministrazione@pec.comune.cavadetirreni.sa.it.

Tutte le informazioni necessarie sono pubblicate sul sito istituzionale e sull’Albo pretorio del Comune. (www.cittadicava.it).

“Una delibera importante e coraggiosa – afferma l’Assessore alle Attività Produttive, Giovanni Del Vecchio – che rappresenta un segnale dell’intera Amministrazione rivolto a tutti servizi di ristorazione della nostra città al fine di accompagnare e favorire la ripresa economica dopo i danni che hanno subito a causa della pandemia”.

Per la serie, non è mai troppo tardi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.