Cava, emergenza buche e strade dissestate alla frazione Sant’Anna

1
292

“Egregi Signori, come ho avuto già modo di evidenziare in più occasioni da diverse settimane, segnalo nuovamente la necessità e l’urgenza di un intervento di manutenzione e di messa in sicurezza di via Petrellosa e via della Quercia, caratterizzate in alcuni tratti da un manto stradale completamente dissestato e pieno di buche, le cui condizioni, in seguito alle ultime abbondanti piogge del mese scorso, sono notevolmente peggiorate”.

Non si arrestano le richieste e le critiche sul fronte della viabilità e delle buche stradali del consigliere comunale Vincenzo Lamberti, che qualche giorno fa ha presentato l’istanza protocollata di cui sopra abbiamo riportato il testo, al sindaco di Cava Vincenzo Servalli, all’assessore alla Manutenzione Nunzio Senatore, e al dirigente del Settore Manutenzione, Antonino Attanasio.

Nello specifico il consigliere Lamberti si riferisce alla messa in sicurezza e riqualificazione dell’asfalto su due strade malandate che toccano la frazione di Sant’Anna, carreggiate che, come altre delle frazioni e periferie cittadine, sono imbarazzanti oltre che pericolose.

“Rinnovo l’esortazione di impartire le opportune disposizioni a chi di competenza – ha concluso Lamberti nella sua missiva –  affinchè si provveda celermente a eliminare il suddetto inconveniente e pregiudizioso alla pubblica e privata incolumità”.

Forti le proteste e l’indignazione dei residenti della zona, alcuni dei quali hanno lamentato: “Di sera e quando piove risulta praticamente impossibile schivarle, anche perchè non sono segnalate”; mentre altri hanno fatto notare che le disconnessioni causano problemi ai mezzi di trasporto pubblico che attraversano quelle strade.

Se è vero che la prudenza non è mai troppa alla guida, in questo caso, come in quello di altre strade cittadine, bisogna raddoppiarla. Ridurre la velocità e prestare maggiore attenzione al fondo stradale è l’unico modo per evitare danni agli pneumatici e alle parti dei veicoli sensibili ai solleciti. In attesa, non solo della primavera, ma anche che chi di competenza intervenga quanto prima per risolvere la situazione.

1 commento

  1. 15.03.2019 – By Nino Maiorino – Una situazione vergognosa, indegna di un Comune come quello di Cava de’ Tirreni. Moltissime sono le strade della città, centrali ma soprattutto periferiche, la cui percorrenza è una corsa ad ostacoli, una gimcana tra buche, avvallamenti, rattoppi mal fatti: una specie di via dolorosa per le gambe delle persone e gli ammortizzatori e ruote delle macchine. Il meritorio comportamento del Consigliere Lamberti per la località Sant’Anna e zone limitrofe, dovrebbe essere preso ad esempio da tanti cittadini di altre contrade i quali, pure criticando tale stato di cose, non lo segnalano all’amministrazione, o lo fanno con scarso impegno. Non può essere sempre il cronista a evidenziare le carenze cittadine, anche la popolazione deve fare la sua parte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.