Cava, domani sera il “Corteo Imperiale di Carlo V” con 400 figuranti in abito cinquecentesco

0
155

Sabato, 25 giugno, alle ore 19.00,  ritornerà il “Corteo Imperiale di Carlo V” con 400 figuranti in abito cinquecentesco, spettacoli di falconeria, canti e balli rinascimentali.

Il Corteo, che rientra negli  Itinerari Europei dell’Imperatore Carlo V,riconosciuti dall’European Institute of Cultural Routes del Consiglio d’Europa,  ricorderà l’arrivo dell’imperatore asburgico nell’antico borgo metelliano avvenuto nel 1535.

La rievocazione storica, giunta alla terza edizione, fu organizzata per la prima volta nel 1957 dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo ed oggi, per la seconda volta, dall’Associazione Pistonieri di Santa Maria del Rovo (membro del CERS).

Il Corteo vedrà protagonisti anche il Centro Culturale “Einaudi” di San Severo (Foggia), il Centro Studi “Nundinae”di Gravina in Puglia (Bari) , il Corteo Storico del Palio di Paliano (Frosinone) , l’Associazione Danze Antiche “Il Contrappasso” (Salerno), i Falconieri di Bari e la Corale Polifonica Metelliana.

Il Grande Corteo Storico partirà da piazza San Francesco e attraverserà tutto il centro storico, fino a via Accarino per raggiungere, da via Cuomo,  Piazza Abbro, dove la Corte Imperiale verrà accolta da musiche, danze rinascimentali e dai “Balletti di Castoldi”, interpretati dalla Corale Polifonica Metelliana.

Il gruppo dei falconieri effettuerà in Piazza Abbro due spettacoli, rispettivamente alle ore 18.30 e alle 20.30.

Verranno, infine, premiati i vincitori del Concorso dedicato agli studenti delle Scuole Medie Superiori della Provincia di Salerno sul tema: L’eredità di Carlo V nell’identità europea.

“Questo evento impreziosisce il ricco cartellone di “RinasciCava” – afferma l’assessore ai Grandi Eventi Enrico Polichetti – grazie al grande impegno dei Pistonieri Santa Maria del Rovo che hanno organizzato un corteo ed una serie di appuntamenti veramente di grande qualità. Sono molto soddisfatto di tutti coloro che come sempre, con passione e abnegazione, dimostrano giorno per giorno l’amore che hanno per la città e la capacità di organizzare le manifestazioni dedicate alle nostre grandi tradizioni storico- folkloristiche. Grazie a loro e all’impegno dell’Amministrazione comunale tanta gente e tantissimi ospiti ci onorano della loro presenza dimostrando di gradire gli spettacoli proposti”. (foto Angelo Tortorella)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.