Cava de’ Tirreni, Trekking e Corsa Campestre: ricca giornata di sport

0
286

Cinquanta partecipanti alla seconda prova di Trekking e novanta atleti che hanno preso parte alla Corsa Campestre, hanno caratterizzato la mattinata del C.S.I.  nella splendida Valle di San Liberatore di Cava in uno scenario mozzafiato arricchito da una  splendida giornata di sole.

Ad iniziare la giornata i partecipanti alla seconda prova di Trekking organizzata in collaborazione con il CAI, la Società Alema e l’Associazione Mani Amiche con il patrocinio dell’ANS.Me.S ( Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo).

Gli amanti della passeggiata amabilmente guidati dalla guida alpina prof.ssa Avigliano del CAI si sono portati fino alla Croce del Saragnano (definita la porta del Paradiso) per contemplare lo splendido paesaggio ma soprattutto per vivere a diretto   contatto con la natura e ammirare  le sue bellezze.

Contemporaneamente partiva la gara valevole quale prova provinciale di corsa campestre. Novanta  gli atleti partecipanti, divisi per categoria  dagli amatori fino ad arrivare ai minicuccioli.

Per la cronaca ad aggiudicarsi la gara amatoriale per la categoria Femminile De Paula Francesca della Società ASD Nocera Runner  per la categoria maschile la vittoria è andata Tamarino Antonino della Società Sorrento Runners.

Per i Cadetti Maschile la vittoria è andata a Bruno Andrea della Scuola Atletica Pietro Mennea, per le cadette ha vinto DE Filippis Annarita sempre della Scuola di Atletica Pietro Mennea.

Per la categoria Esordienti Maschile primo Matonti Innocent, per la categoria femminile prima Polichetti Federica.

Infine, per la categoria Cuccioli Maschile ha vinto Mazzotta Jago Alfonso per la categoria Femminile prima Avagliano Miriam.

“Una bellissima giornata di sport”  è stato il commento del presidente del C.S.I. metelliano Giovanni Scarlino, “che va a coronare il grosso sforzo organizzativo che il Comitato sta portando avanti per far riemergere l’attività di atletica, regina delle discipline sportive”.

Alla premiazione presente il presidente Regionale del C.S.I. Enrico Pellino, il presidente della Società Canonico S.Lorenzo Antonio Del Pomo e il consigliere comunale Federico De Filippis nella duplice veste di amministratore e papa di un’atleta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.