Cava de’ Tirreni, strisce blu anche sui… marciapiedi

1
1942

Che le casse comunali a Cava de’ Tirreni languano è risaputo, così come che per “batter cassa” è stato rincarato un po’ tutto, comprese le tariffe della sosta auto che in molti casi sono raddoppiate, scatenando l’ira di residenti e commercianti. Ma sembra proprio che ci sia fatti prendere un po’ la mano con la vernice blu.

Come è possibile notare dalle foto inviate alla nostra redazione, sono stati disegnati a terra dei parcheggi blu, dunque a pagamento, sopra un marciapiede in via Diego Ferraioli, la traversa che collega via Garzia con via Mandoli, alle spalle della Villa comunale. Per un intero tratto metà delle strisce blu sono disegnate sulla carreggiata, l’altra metà sul marciapiede. Per di più, un cartello della Metellia Servizi avvisa gli utenti che, in seguito alla delibera del Consiglio comunale, la tariffa di sosta è aumentata a 2 euro l’ora.

Quale Codice della strada lo prevede? La legge proibisce di parcheggiare sui marciapiedi: il Codice della strada vieta la sosta e la fermata sul marciapiede, salvo che non vi sia diversa segnalazione.

Il parcheggio è possibile in presenza di appositi segnali che lo consentono. Ciò, di norma, avviene quando il marciapiede è molto ampio, e la sosta dei veicoli non intralcia il transito e la sicurezza dei pedoni. In questo caso, oltre alla segnaletica verticale, sarà presente anche la segnaletica orizzontale, consistente in strisce che delimitano l’area nella quale è possibile posizionare gli stessi. Deve esserci comunque sul marciapiede uno spazio adeguato che permette il camminamento dei pedoni e delle persone con limitata o impedita capacità motoria.

Il parcheggio sul marciapiede sembra dunque vietato salvo che sia espressamente consentito, in questo caso da un apposito provvedimento. Che non abbiamo trovato sul sito del Comune, né su quello della Metellia, la società che gestisce i parcheggi a Cava. Ma questo, ovviamente, non significa che il provvedimento non esista…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.