Cava de’ Tirreni, l’Ausino invierà di nuovo la fattura del IV trimestre 2021 con il bollettino postale

0
1507

L’Ausino Servizi Idrici Integrati S.p.a. ci ripensa e manda il bollettino a casa.

Nelle ultime ore sono stati numerosi i cittadini che hanno chiamato al centralino della società partecipata comunale per chiedere informazioni riguardo le modalità di pagamento  poiché non si sono visti recapitare il bollettino di pagamento insieme alla fattura.

In effetti, il consorzio idrico ha avviato una modalità di pagamento, come spiegato brevemente in poche righe nelle lettere recapitate all’utenza, che utilizza il sistema PagoPa per pagare i servizi pubblici online attraverso sportelli bancari, punti Sisal, Lottomatica ed altri strumenti.

Tuttavia, in tanti utenti non conoscono ancora bene questa modalità di pagamento e, non vedendosi recapitato il classico bollettino postale, si sono chiesti come effettuare il pagamento ed hanno telefonato agli uffici dell’Ausino per avere chiarimenti, infuriati dal “disservizio”. Come ci ha spiegato un lettore, alla sua richiesta di spiegazioni si è sentito rispondere che è questo un modo per evitare code agli Uffici Postali.

Qualche lungimirante addetto deve però aver compreso che più che un servizio, si è creato un disservizio all’utenza, tanto che questo pomeriggio è comparso sulla pagina Facebook dell’Ausino il seguente messaggio: “Si comunica agli utenti che non hanno ricevuto il bollettino di pagamento allegato alla fattura del IV trimestre 2021, che è in corso di consegna una nuova fattura completa di bollettino”.

A questo punto sorge spontanea una domanda: chi non ha un profilo Facebook e non segue la pagina ufficiale dell’Ausino come può venire a conoscenza della decisione? Forse, come suggerito già in altre circostanze, sarebbe necessario utilizzare anche altri canali informativi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.