Cava de’ Tirreni, i lavori infiniti a via Troisi

0
192

Via Troisi, frazione S. Lorenzo. A poche centinaia di metri dal centro della città ma distante anni luce da quella che può definirsi una condizione decorosa.

Si leva forte in questi giorni la protesta di questa piccola stradina che collega via Carlo Santoro e via Pasquale Atenolfi.

Da un anno, infatti, sono in corso i lavori di riqualificazione del primo tratto stradale che, come indica la tabella cantiere, dovevano essere già conclusi a settembre dello scorso anno.

Invece, come ci segnalano alcuni cittadini, il cantiere è inattivo e non si capisce né il motivo, né quando ripartiranno i lavori.

“Il rifacimento dei 200 metri di strada, consiste nell’allargamento e nella messa in sicurezza della sede stradale prospiciente gli edifici scolastici, nel ripristino della pavimentazione, nella realizzazione di un marciapiedi, dei sottoservizi (rete fognaria, idrica, etc), e anche di 15 posti auto ed un piccolo parco giochi per bambini, per un importo di 239.293,33 euro.” Così recitava un comunicato stampa diffuso dal sindaco Servalli ad inizio dei lavori nel marzo 2021.

Al momento, però, tutto langue, e non si possono prevedere i tempi per il completamento delle opere.

Ma anche il resto della strada non se la passa meglio. I sanpietrini che ricoprono via Troisi, infatti, come testimoniano le foto che pubblichiamo, sono sconnessi in molte punti e presentano profondi avvallamenti, segno evidente che anche i sottoservizi sono in pessimo stato. Inoltre tra una buca e l’altra, non sempre rattoppata con l’asfalto, vi sono dei dossi posizionati per moderare la velocità dei veicoli che rischiano di danneggiare le auto, costrette per questo a compiere delle strategiche gincane per non finire dal meccanico con la coppa dell’olio rotta.

 

Insomma, ancora una volta a farla da padrone è la poca attenzione nella cura delle opere pubbliche realizzate ed i cittadini di via Troisi rivolgono per questo la loro richiesta di un sollecito intervento al vice sindaco ed assessore al ramo Nunzio Senatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.