scritto da Alfonso Petrillo - 05 Febbraio 2024 15:10

Cava de’ Tirreni, all’I.I.S. “Della Corte Vanvitelli” al via con Gildo De Stefano la seconda edizione dei Caffè letterari metelliani

A intervistare lo scrittore Gildo De Stefano, giornalista e attualmente editorialista di Ulisse online, saranno i giornalisti Carolina Milite e Pierpaolo Durante, redattori di Ulisse online

Il prossimo venerdì 9 febbraio. con inizio alle ore 17, presso l’I.I.S. “Della Corte Vanvitelli” di Cava de’ Tirreni, Plesso 1, in via XXIV Maggio, 2, si terrà la presentazione del romanzo Diario di un suonatore guercio, di Gildo De Stefano, edito dalla Infuga Edizioni.

Questo sarà il primo appuntamento della seconda edizione dei Caffè letterari metelliani, iniziativa culturale promossa dalla testata giornalistica Ulisse online, diretta da Pasquale Petrillo, in collaborazione con l’I.I.S. “Della Corte Vanvitelli” di Cava de’ Tirreni, e che vede la giornalista di Ulisse online Angela Senatore quale curatrice della rassegna.

A intervistare lo scrittore Gildo De Stefano, giornalista e attualmente editorialista di Ulisse online, saranno Carolina Milite e Pierpaolo Durante, entrambi giornalisti e redattori sempre di Ulisse online.

«Le sale bar e ristorante del plesso 1 dell’I.I.S. “Della Corte Vanvitelli” –spiega la dirigente scolastica, prof.ssa Franca Masi– così come già avvenuto per la scorsa edizione, si “trasformeranno” nella sede di un vero e proprio caffè letterario, nel quale gli ospiti potranno “gustare” un mix di prodotti fatto di cultura, accoglienza e sapienti preparazioni culinarie -davvero  molto apprezzate lo scorso anno!- che saranno offerte a coloro che parteciperanno all’evento. La nostra comunità scolastica dimostra così, ancora una volta, la sua ferma volontà di rendere il nostro Istituto parte integrante del territorio metelliano e di costituire, per coloro che in quel territorio abitano o che comunque lo frequentano, un polo di attrazione, di formazione, di cultura e anche di incontro sempre più propositivo e sempre coerente con le esigenze e le richieste della cittadinanza».

«L’obiettivo –prosegue la prof.ssa Masi- in parte già realizzato, sarà quello di fornire alla città uno spazio culturale aperto, nel quale incontrarsi per immergersi in un percorso fatto sicuramente di cultura letteraria, ma anche di culinaria e del gusto in osservanza  di quel profondo legame che nelle nostre tradizioni è sempre esistito tra cultura e cibo e nel quale un ruolo importante è rivestito dal gusto. Dunque, in occasione dei prossimi incontri con gli autori dei libri, mentre la nostra mente potrà “nutrirsi” degli interventi, delle riflessioni, degli approfondimenti e delle idee che gli scrittori condivideranno con gli ospiti presenti, il gusto potrà approfittare dei pasticcini preparati nelle cucine e nel bar della scuola dalle sapienti mani dei docenti e degli allievi, che sapranno creare prodotti certamente capaci di addolcire il palato e lo spirito. E per non tralasciare nessuna forma di percorso sensoriale, abbiamo previsto un intrattenimento musicale curato ed eseguito dal professore- musicista Matteo Cantarella che, con un’attenta selezione di brani musicali, allieterà la parte finale degli incontri e accompagnerà tutti verso il momento dei saluti”.

L’incontro potrà essere seguito anche attraverso la Web Radio/TVIrradio” dell’IIS “Della Corte Vanvitelli”, scaricando l’apposita app o collegandosi al sito dell’Istituto.

Nato nel 1986, laureando in Scienze Politiche, attualmente dipendente di Iperceramica, ha collaborato con "Le Cronache di Salerno" e sin dall'inizio con Ulisse on line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.