Cava, dal prossimo 3 marzo al via la Lectura Dantis Metelliana

0
91

L’Associazione Lectura Dantis Metelliana, medaglia d’argento per meriti culturali della Presidenza della Repubblica Italiana, che da 47 anni ininterrottamente organizza la lettura di tutti i canti della Divina Commedia a Cava de’ Tirreni (SA), essendo una delle più antiche Lecturae d’Italia, ha di recente rinnovato il suo Consiglio Direttivo.

Il nuovo direttivo ha confermato la programmazione già elaborata dal precedente organo di governo della Lectura, relativamente alla 47° edizione della Lectura Dantis, che si svolgerà dal 3 marzo al 7 aprile p.v., tutti i martedì, alle ore 18,00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Cava de’ Tirreni, secondo il seguente calendario:

3 marzo 2020 – Canto XVII dell’Inferno

Prof.ssa Irene Chirico – Università di Salerno

10 marzo 2020 – Canto XVIII dell’Inferno

Prof. Vittorio Celotto – Università di Napoli “Federico II”

17 marzo 2020 – Canto XIX dell’Inferno

Prof. Corrado Calenda – Università di Napoli “Federico II”

24 marzo 2020 – Canto XX dell’Inferno

Prof. Luca Azzetta – Università di Firenze

31 marzo 2020 – Rime per la Donna Pietra

Prof.ssa Emilia Persiano – Società Dante Alighieri di Salerno

07 aprile 2020 – Il Virgilio di Dante

Prof. Paolo Dainotti – Università di Napoli “L’Orientale”

Nella sua prima riunione, il nuovo Direttivo ha anche deliberato che nel corso del 2020, oltre alla tradizionale Lectura, si svolgeranno anche altre tre manifestazioni: la commemorazione per i dieci anni dalla morte del prof. Fernando Salsano; la commemorazione per i quindici anni dalla morte del Molto Rev. Padre Attilio Mellone; una manifestazione in occasione del “Dante dì”, giornata di recente dedicata a Dante Alighieri il 25 marzo dal Governo Italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.