Cava, allarme coronavirus: bambina di nove anni sarà sottoposta a test al Cotugno

0
3645

L’allarme coronavirus ha raggiunto Cava de’ Tirreni. Una bambina di nove anni ha manifestato, da quanto è stato appurato in via ufficiosa, sintomi di febbre ed è stata portato dai genitori al nosocomio metelliano.

All’Ospedale è stato appurato, ma il condizionale è d’obbligo, che la piccola è sbarcata stamane a Salerno da una nave da crociera, durante la quale è stato a contatto con molta gente, tra cui alcuni bambini cinesi (che non accusavano alcun malessere).

E’ stata portata in tarda mattinata al Santa Maria dell’Olmo in preda a convulsioni e febbre altissima. La sintomatoligia e il contatto coi bambini hanno fatto nascere il sospetto che possa trattarsi del coronavirus.  I medici avrebbero disposto il trasferimento, a scopo precauzionale, al Cotugno, la struttura ospedaliera di Napoli specializzata nel trattamento di malattie infettive. E’ tutto da confermare.

La piccolo verrà sottoposto a tutti gli esami e i test clinici per scongiurare l’eventuale positività al virus.

Il personale del Pronto Soccorso ha avuto ordine di stare in isolamento. Nessuno può entrare nel reparto e nessuna delle persone che sono state a contatto con la bambina può uscire dall’Ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.