Cava, al via l’avviso per l’elenco dei commercianti interessati ad accettare i buoni spesa

0
704

Si avvia anche a Cava la misura per i buoni spesa per aiutare le famiglie in stato di necessità, aggravato dall’emergenza coronavirus.

Il Comune di Cava de’ Tirreni invita i soggetti interessati all’inserimento nell’elenco comunale degli esercizi commerciali e delle farmacie disponibili ad accettare i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità da parte di nuclei familiari in difficoltà, a fornire la propria adesione attraverso apposita manifestazione di interesse da inviare, in carta semplice, al seguente indirizzo pec: amministrazione@pec.comune.cavadetirreni.sa.it; mail: urp@comune.cavadetirreni.sa.it entro le ore 12 del 6 aprile 2020.

La platea dei destinatari ed il valore del relativo contributo verrà individuato dall’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Cava de’ Tirreni. L’elenco sarà aggiornato con cadenza settimanale in relazione alle ulteriori istanze che dovessero pervenire oltre il termine di scadenza indicato.

La manifestazione di interesse dovrà riportare le seguenti informazioni:

• Ragione Sociale;

• Indirizzo e recapiti telefonici;

• Partita IVA;

• Orari di apertura;

• Eventuale disponibilità a fornire il servizio aggiuntivo di consegna a domicilio della spesa effettuata;

• Impegno a non applicare alcuna condizione per l’accettazione dei buoni spesa né in riferimento ad un importo minimo da spendere in contanti né all’applicazione di qualsivoglia riduzione percentuale;

• Eventuale disponibilità a costituire e riconoscere, in aggiunta al valore nominale del buono spesa, un fondo di solidarietà, sotto forma di donazione, pari ad almeno il 5% del valore del buono stesso.

Gli esercizi che aderiranno alla manifestazione di interesse dovranno garantire la consegna in favore dei nuclei familiari destinatari del beneficio di card elettronica, buoni pasto o altra forma di titolo equivalente. L’importo reso disponibile sulla card, buono pasto o altro supporto equivalente, potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità.

L’esercente per il rimborso dei pagamenti (card, buono pasto, ecc.) dovrà presentare al Comune di Cava de’ Tirreni la documentazione giustificativa relativa alla spesa effettuata, corredata dalla relativa documentazione contabile nei termini indicati dalle disposizioni legislative che regolano il finanziamento.

La modulistica per l’adesione da parte dei commerciante è disponibile sul sito web del Comune di Cava de’ Tirreni.

AVVISO SOLIDARIETÀ ALIMENTARE – BONUS SPESA

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.