Cava, emergenza rifiuti abbandonati sulle strade: occorre maggior senso di civiltà

0
243

È un’estate bollente quella che stiamo vivendo, e non soltanto dal punto di vista meteorologico. Durante il Consiglio comunale che si tenuto l’altro giorno, l’assessore al Bilancio, Adolfo Salsano, ha puntato l’attenzione sulla problematica dello smaltimento dei rifiuti urbani, evidenziando l’affanno che procura alle casse comunali.

Sì, perché i continui problemi agli impianti di smaltimento stanno inevitabilmente provocando un aumento dei costi di smaltimento.

In un momento così delicato è necessario che tutta la cittadinanza faccia ricorso al proprio senso civico e si adoperi al massimo nella differenziazione per evitare l’accumulo di rifiuti maleodoranti sui cigli delle strade.

Eppure la reale situazione che appare ai nostri occhi quotidianamente è proprio l’opposto, soprattutto nelle zone delle frazioni.

Le foto a corredo dell’articolo sono stata scattata lungo tutta l’arteria stradale che porta a Sant’Anna, la prima ad attuare la sperimentazione della reintroduzione dei cassonetti.

Ebbene, come si vede chiaramente, accanto a ognuno di essi vi sono per terra cumuli di rifiuti che dovrebbero invece essere essere dentro i bidoni.

Uno spettacolo davvero indecoroso. Se si va nelle altre frazioni la situazione non muta molto. È una vera e propria emergenza, soprattutto civica.

Un vero e proprio fallimento della politica nella raccolta dei rifiuti urbani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.