Cava, sull’abusivismo edilizio lettera aperta di Marco Senatore a Caldoro e De Luca

0
192

Una lettera aperta ai candidati a Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e Vincenzo De Luca per sollecitare una soluzione alla piaga dell’abusivismo edilizio.

E’ quanto ha fatto l’avvocato Marco Senatore, candidato sindaco con le liste Cava Città Unita e Cava Sicura e Libera, che ha inviato una nota a Stefano Caldoro e Vincenzo De Luca, nella quale li esorta ad assumere un pubblico e formale impegno a farsi carico -in caso di elezione, nell’ambito delle competenze istituzionali ed in raccordo con gli altri organi costituzionali competenti, in primis Parlamento e Governo- di dare una soluzione alla problematica dell’abusivismo edilizio che, tra l’altro, interessa ed angustia migliaia di cittadini cavesi e loro rispettive famiglie.

“Allo stesso tempo -ha dichiarato Marco Senatore- ho posto all’attenzione di Caldoro e De Luca la mia proposta di legge sull’abusivismo edilizio, predisposta con l’ausilio di prestigiosi giuristi ed esperti di fama  nazionale, al fine di dare una soluzione definitiva ad una questione che, per taluni aspetti, può essere ritenuta una “bomba sociale” e che va affrontata con una normativa adeguata e proporzionata alla gravità, consistenza e dimensioni dell’emergenza abitativa”.

“E’ opportuno evidenziare, da parte mia -ha tenuto inoltre a precisare l’avvocato Senatore nella sua missiva ai due candidati a Governatore della Campania-  che non si chiede il varo dell’ennesima legge di condono edilizio, bensì di procedere, attraverso le modifiche alla normativa vigente contenute nell’allegata proposta, ad un meccanismo di sanatoria soltanto degli abusi edilizi cosiddetti di necessità, accompagnato dall’introduzione di rigorose norme impeditive del ripetersi del fenomeno” .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.