Pontecagnano, al Museo archeologico la mostra “GIRLS NOT BRIDES. Spose bambine in Bangladesh” di Romeo Civilli

0
30

Venerdì 6 marzo 2020 alle ore 17.30 il Museo archeologico di Pontecagnano, in collaborazione con Legambiente Campania, celebra la Giornata della donna con l’inaugurazione di GIRLS NOT BRIDES. Spose bambine in Bangladesh, mostra fotografica a cura di Romeo Civilli.

Il Paese dell’Asia detiene il triste primato della più alta percentuale di matrimoni precoci, con il 60% tra bambine e ragazze costrette a sposarsi prima dei 18 anni. Nonostante i progressi e i risultati raggiunti di recente, e nonostante una legge vieti i matrimoni forzati tra minori, nelle aree rurali e più povere del Paese questa pratica è ancora considerata l’unico modo per sfuggire alla povertà, al punto che la sua eliminazione è stata inserita dalle Nazioni Unite tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030.

Il reportage fotografico realizzato da Romeo Civilli, attraverso intensi ritratti di bambine e ragazze, accende i riflettori sulla violazione dei diritti umani di queste giovanissime donne: il diritto all’infanzia, il diritto alla salute, minacciato da gravidanze precoci, il diritto all’istruzione, all’eguaglianza e a una vita libera da violenze e sfruttamento.

Seguirà la rappresentazione Le donne come me a cura di allievi, genitori e docenti dell’Istituto Comprensivo “Picentia” di Pontecagnano Faiano, che coinvolgerà i visitatori in un momento di riflessione sulla condizione femminile.

La mostra di Romeo Civilli sarà visitabile fino al 5 aprile 2020 negli orari di apertura del Museo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.